WP_Post Object ( [ID] => 508593 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-03-23 17:10:40 [post_date_gmt] => 2018-03-23 16:10:40 [post_content] => Il Salone di New York 2018, in programma dal 30 marzo all’8 aprile, sarà il teatro dell’anteprima mondiale della dodicesima generazione della Toyota Corolla. E’ la versione statunitense della Auris, presentata qualche settimana fa a Ginevra, e presenta la stessa impostazione estetica, riproponendo anche le tecnologie. La grande novità, per gli europei, è la possibilità di vedere gli interni, visto che all’appuntamento svizzero la vettura era stata mostrata con i vetri oscurati e non era stata rilasciata alcuna immagine, rimandando l’accessibilità all’abitacolo ai successivi appuntamenti. Dall’immagine fornita dalla casa, possiamo notare degli interni con un disegno pulito e moderno, con un’impostazione tradizionale ed il sistema di infotainment al centro della plancia, con uno schermo a colori da 8 pollici, mentre dal tunnel centrale, oltre al cambio, si può selezionare la modalità di guida. Dando uno sguardo estetico, invece, la nuova Toyota Corolla è più bassa, più larga e leggermente più lunga della generazione uscente ed è basata sulla piattaforma modulare TNGA. Il frontale è un’evoluzione del ‘Keen Look’ con proiettori a LED, mentre il posteriore ha dei tratti spigolosi. Non sono stati ancora forniti i dati tecnici completi della nuova Corolla, ma è stato già anticipata la presenza del nuovo motore 2.0 litri ad iniezione diretta, al debutto su questo modello, che è più compatto e leggero del precedente 1.8. Questo propulsore sarà accoppiato alla nuova trasmissione automatica Dynamic-Shift CVT oppure al cambio manuale a sei rapporti. Chiudiamo con la tecnologia di bordo: di serie è previsto il Toyota Safety Sense di seconda generazione, con mantenimento della corsia attivo, frenata autonoma con riconoscimento dei pedoni e abbaglianti automatici. [post_title] => Toyota Corolla: si rinnova al Salone di New York 2018 e mostra gli interni [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-corolla-si-rinnova-al-salone-di-new-york-2018-e-mostra-gli-interni-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-23 17:17:10 [post_modified_gmt] => 2018-03-23 16:17:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=508593 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Corolla: si rinnova al Salone di New York 2018 e mostra gli interni [FOTO]

E' la gemella americana dell'europea Auris

Toyota Corolla - La dodicesima generazione della vettura giapponese verrà svelata la prossima settimana al Salone di New York 2018. E' la gemella americana, rispetto all'europea Auris, mostrata in anteprima mondiale ad inizio marzo a Ginevra. Per la prima volta, si possono vedere gli interni.

Il Salone di New York 2018, in programma dal 30 marzo all’8 aprile, sarà il teatro dell’anteprima mondiale della dodicesima generazione della Toyota Corolla. E’ la versione statunitense della Auris, presentata qualche settimana fa a Ginevra, e presenta la stessa impostazione estetica, riproponendo anche le tecnologie. La grande novità, per gli europei, è la possibilità di vedere gli interni, visto che all’appuntamento svizzero la vettura era stata mostrata con i vetri oscurati e non era stata rilasciata alcuna immagine, rimandando l’accessibilità all’abitacolo ai successivi appuntamenti.

Dall’immagine fornita dalla casa, possiamo notare degli interni con un disegno pulito e moderno, con un’impostazione tradizionale ed il sistema di infotainment al centro della plancia, con uno schermo a colori da 8 pollici, mentre dal tunnel centrale, oltre al cambio, si può selezionare la modalità di guida. Dando uno sguardo estetico, invece, la nuova Toyota Corolla è più bassa, più larga e leggermente più lunga della generazione uscente ed è basata sulla piattaforma modulare TNGA. Il frontale è un’evoluzione del ‘Keen Look’ con proiettori a LED, mentre il posteriore ha dei tratti spigolosi.

Non sono stati ancora forniti i dati tecnici completi della nuova Corolla, ma è stato già anticipata la presenza del nuovo motore 2.0 litri ad iniezione diretta, al debutto su questo modello, che è più compatto e leggero del precedente 1.8. Questo propulsore sarà accoppiato alla nuova trasmissione automatica Dynamic-Shift CVT oppure al cambio manuale a sei rapporti. Chiudiamo con la tecnologia di bordo: di serie è previsto il Toyota Safety Sense di seconda generazione, con mantenimento della corsia attivo, frenata autonoma con riconoscimento dei pedoni e abbaglianti automatici.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati