WP_Post Object ( [ID] => 509569 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-03-28 12:33:55 [post_date_gmt] => 2018-03-28 10:33:55 [post_content] => L'Audi RS5 Sportback fa il suo esordio in anteprima mondiale al Salone di New York. Dopo la RS5 Coupé, la Casa dei Quattro Anelli alza il velo sulla sua nuova creatura che ripropone la stessa ricetta meccanica della versione coupé ma mettendo insieme per la prima volta la carrozzeria sportback e la più potente motorizzazione tra quelle disponibili nella propria gamma.  Audi Sport, sfruttando la base della nuova A5 Sportback, propone una vettura globale che a partire dalla seconda metà dell'anno sarà lanciata sul mercato di Stati Uniti e Canada, mentre tra pochi mesi debutterà anche in Europa e in Cina. Il costruttore di Ingolstadt, che a New York espone la RS5 Sportback destinata al mercato nordamericano, non ha ancora svelato prezzi e allestimenti relativi al mercato italiano. Anche la RS5 Sportback ha un look sportivo caratterizzato dalle personalizzazioni tipiche delle versioni RS. Sulla vettura troviamo il cofano powerdome, i nuovi paraurti sportivi, la griglia single frame specifica con logo quattro in alluminio sulla sezione inferiore dell spoiler, le finiture in nero lucido, i passaruota allargati di 15 mm e l'impianto di scarico con terminali ovali. Per la nuova sportiva Audi ha anche realizzato uno specifico colore per la carrozzeria denominato Verde Sonoma. All'interno della vettura troviamo i sedili sportivi a guscio, con l'abitacolo che ospita fino a cinque persone dominato dalle tinte scure intervallata dalla cuciture a contrasto rosse su volante, plancia e sedili, così come previsto dal pacchetto design RS. Dotata di cerchi in lega da 19 pollici e assetto ribassato di 7 mm rispetto alla S5, l'Audi RS5 Sportback è equipaggiata dal motore V6 biturbo da 2.9 litri che eroga 450 CV e 600 Nm di coppia massima disponibile da 1.900 a 5.000 giri. Si tratta dello stesso propulsore adottato dalla RS5 Coupé e dalla RS4 Avant. La vettura è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, con una velocità massima autolimitata a 250 km/h (che può arrivare a 280 km/h con il pacchetto sportivo disponibile tra gli optional). La RS5 Sportback è offerta esclusivamente con il cambio automatico triptronic a 8 marce, abbinato alla trazione integrale quattro con differenziale centrale meccanico e ripartizione base del 60% al posteriore. Tra gli optional disponibili ci sono il differenziale sportivo con torque vectoring e il pacchetto che comprende i cerchi da 20 pollici, i freni carbo-ceramici, lo sterzo dinamico e l'assetto RS Plus con Dynamic Ride Control. [post_title] => Audi RS5 Sportback, l'inedita sportiva cinque porte in anteprima a New York [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-rs5-sportback-linedita-sportiva-cinque-porte-in-anteprima-a-new-york-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-28 12:33:55 [post_modified_gmt] => 2018-03-28 10:33:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=509569 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi RS5 Sportback, l’inedita sportiva cinque porte in anteprima a New York [FOTO]

Spinta dal motore V6 biturbo 2.9 da 450 CV

Audi RS5 Sportback - Audi svela a New York l'inedita RS5 Sportback mettendo insieme per la prima volta la motorizzazione più potente della gamma con la variante di carrozzeria sportback. Sotto il cofano della sportiva cinque porte tedesca c'è il motore V6 biturbo da 2.9 litri che sviluppa 450 CV di potenza e 600 Nm di coppia.

L’Audi RS5 Sportback fa il suo esordio in anteprima mondiale al Salone di New York. Dopo la RS5 Coupé, la Casa dei Quattro Anelli alza il velo sulla sua nuova creatura che ripropone la stessa ricetta meccanica della versione coupé ma mettendo insieme per la prima volta la carrozzeria sportback e la più potente motorizzazione tra quelle disponibili nella propria gamma. 

Audi Sport, sfruttando la base della nuova A5 Sportback, propone una vettura globale che a partire dalla seconda metà dell’anno sarà lanciata sul mercato di Stati Uniti e Canada, mentre tra pochi mesi debutterà anche in Europa e in Cina. Il costruttore di Ingolstadt, che a New York espone la RS5 Sportback destinata al mercato nordamericano, non ha ancora svelato prezzi e allestimenti relativi al mercato italiano.

Anche la RS5 Sportback ha un look sportivo caratterizzato dalle personalizzazioni tipiche delle versioni RS. Sulla vettura troviamo il cofano powerdome, i nuovi paraurti sportivi, la griglia single frame specifica con logo quattro in alluminio sulla sezione inferiore dell spoiler, le finiture in nero lucido, i passaruota allargati di 15 mm e l’impianto di scarico con terminali ovali. Per la nuova sportiva Audi ha anche realizzato uno specifico colore per la carrozzeria denominato Verde Sonoma.

All’interno della vettura troviamo i sedili sportivi a guscio, con l’abitacolo che ospita fino a cinque persone dominato dalle tinte scure intervallata dalla cuciture a contrasto rosse su volante, plancia e sedili, così come previsto dal pacchetto design RS.

Dotata di cerchi in lega da 19 pollici e assetto ribassato di 7 mm rispetto alla S5, l’Audi RS5 Sportback è equipaggiata dal motore V6 biturbo da 2.9 litri che eroga 450 CV e 600 Nm di coppia massima disponibile da 1.900 a 5.000 giri. Si tratta dello stesso propulsore adottato dalla RS5 Coupé e dalla RS4 Avant. La vettura è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, con una velocità massima autolimitata a 250 km/h (che può arrivare a 280 km/h con il pacchetto sportivo disponibile tra gli optional). La RS5 Sportback è offerta esclusivamente con il cambio automatico triptronic a 8 marce, abbinato alla trazione integrale quattro con differenziale centrale meccanico e ripartizione base del 60% al posteriore. Tra gli optional disponibili ci sono il differenziale sportivo con torque vectoring e il pacchetto che comprende i cerchi da 20 pollici, i freni carbo-ceramici, lo sterzo dinamico e l’assetto RS Plus con Dynamic Ride Control.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati