Mercedes-AMG C 63: il facelift debutta a New York [FOTO]

La versione S ha una potenza di 510 CV e raggiunge i 290 km/h

Mercedes-AMG C 63 facelift - La vettura della Stella è stata aggiornata al Salone di New York 2018, con novità dal punto di vista estetico, un aumento della tecnologia ed il nuovo cambio AMG Speedshift MCT 9G. Non cambia il motore: è sempre il V8 4.0 litri biturbo.

Tra le novità portate al Salone di New York 2018, c’è il facelift della Mercedes-AMG C63. Un modello riconoscibile sin a prima vista, per via della nuova calandra Panamericana, derivata dalla AMG GT, ma anche per le rinnovate prese d’aria per enfatizzare la larghezza del veicolo. Restando sul lato estetico, sono stati ottimizzati i passaruota per migliorare l’efficienza aerodinamica ed è stato installato un nuovo diffusore posteriore. Tra le altre novità del rinnovato modello, ci sono nuovi cerchi in lega da 18” e 19” ed uno spoiler aggiornato.

Le novità proseguono anche all’interno dell’abitacolo con nuove personalizzazioni per gli interni, come i sedili bicolore Magma Gray e pelle nappa nero, con cuciture gialle a contrasto. Presente un nuovo volante sportivo rivestito in pelle, con nuovi i pulsanti Touch Control per gestire il sistema multimediale, controllabile anche dal più classico controller rotativo e touchpad sul tunnel centrale. La plancia è stata aggiornata con rinnovate finiture, con il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici ed il sistema di infotainment con display da 7 o 10,25 pollici.

Sotto il cofano viene confermato il motore V8 4.0 litri biturbo con 476 CV e 650 Nm per la versione standard, mentre la C63 S ha una potenza di 510 cavalli, con una coppia massima di 700 Nm. La novità riguarda la trasmissione: il propulsore è ora abbinato all’AMG Speedshift MCT 9G, con un miglioramento nei tempi di cambiata e nell’efficienza di marcia. La C 63 accelera da 0 a 100 km/h in 4 secondi e raggiunge i 250 km/h, mentre la versione S raggiunge i 100 km/h in 3,9” ed arriva a 290 km/h. Presente il nuovo AMG Dynamics per selezionare fino a sei modalità di guida.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati