BMW Italia: Marco Di Gregorio è il nuovo Corporate Communications Manager

BMW Italia: Marco Di Gregorio è il nuovo Corporate Communications Manager

In carica dal 1° Aprile 2018

Marco Di Gregorio è stato nominato nuovo Corporate Communications Manager di BMW Italia all’interno della Direzione Relazioni Istituzionali e Comunicazione guidata da Roberto Olivi
BMW Italia: Marco Di Gregorio è il nuovo Corporate Communications Manager

Il mese di Aprile è iniziato con una nuova nomina in casa BMW Italia per quanto concerne l’ambito della comunicazione. Difatti la filiale italiana della casa costruttrice tedesca ha fatto sapere il nome della persona che dal 1° Aprile ha assunto la responsabilità delle comunicazioni istituzionali del brand bavarese. Si tratta di Marco di Gregorio che è il nuovo Corporate Communications Manager di BMW Italia all’interno della Direzione Relazioni Istituzionali e Comunicazione guidata da Roberto Olivi.

Marco di Gregorio, 42 anni, a dispetto della giovane età vanta una carriera già molto lunga e di tutto rispetto in BMW Italia dato che è entrato nella filiale italiana del marchio tedesco nel 2003 dopo aver portato a compimento gli studi universitari in Economia e Gestione Aziendale all’Università Cattolica di Milano. In BMW, Di Gregorio ha già ricoperto diversi ruoli nel settore Aftersales occupandosi di business development, marketing, comunicazione e fidelizzazione dei clienti sia per il brand BMW che per quello MINI.

Successivamente agli incarichi su citati, Di Gregorio è approdato al settore marketing di BMW, dapprima occupandosi e svolgendo un un attento focus sulle attività di marketing per l’intero segmento luxury e poi impegnandosi come Product Manager per i servizi digitali ConnectedDrive ed il pricing del brand BMW.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati