WP_Post Object ( [ID] => 512650 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-04-10 10:37:59 [post_date_gmt] => 2018-04-10 08:37:59 [post_content] => La nuova generazione della Lexus ES sta per arrivare e, a giudicare da questa prima immagine trapelata sul web, porterà un po' dello stile della LS nel segmento delle berline di rappresentanza di medie dimensioni. La foto sfuggita in Rete ci fornisce un'indicazione molto chiara di quello che dobbiamo aspettarci non appena Lexus svelerà completamente la nuova ES, cosa che potrebbe accadere tra un paio di settimane all'apertura del Salone di Pechino 2018. Anche se la griglia frontale e il design dei gruppi ottici strizzano l'occhio alla sorella maggiore LS, quest'ultimi non sono esattamente identici a quelli che caratterizzano l'ammiraglia di Lexus. Ad esempio sulla LS le luci diurne con lo "swoosh" a LED sono meno integrate all'interno del gruppo di luci di quanto non lo siano sulla nuova ES. Il design della griglia invece sembra quasi identico, tranne che per i bordi superiori che sulla ES puntano verso il cofano. La Lexus ES MY 2019 poggia sulla piattaforma TNGA di Toyota, soluzione che dovrebbe consentire di ricavare maggiore spazio a bordo della vettura. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la variante entry-level ES 350 potrebbe abbandonare il motore V6 3.5 litri da 271 CV in favore del propulsore da 305 CV che equipaggia la nuova Toyota Camry. Novità sono attese anche per la ES 300h, la variante ibrida attualmente spinta da 200 CV. Sulla nuova berlina del marchio premium nipponico dovremmo trovare anche gli avanzati sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di Toyota, come il pre-collision con rilevamento pedoni, il dispositivo di mantenimento della corsia, la frenata automatica d'emergenza e molto altro. Sul mercato la nuova Lexus ES se la vedrà principalmente con rivali del calibro di BMW Serie 5, Mercedes Classe E, Audi A6, Volvo S90, Jaguar XF e Infiniti Q70. [post_title] => Lexus ES MY 2019: un immagine svela il frontale della nuova berlina [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lexus-es-my-2019-un-immagine-svela-il-frontale-della-nuova-berlina [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-10 10:37:59 [post_modified_gmt] => 2018-04-10 08:37:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=512650 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lexus ES MY 2019: un immagine svela il frontale della nuova berlina

Stilisticamente ispirata all'ammiraglia LS

Nuova Lexus ES - Sul web è sfuggita la prima foto che svela buona parte dell'anteriore della nuova Lexus ES, la berlina premium giapponese di nuova generazione che potrebbe debuttare a breve al Salone di Pechino.
Lexus ES MY 2019: un immagine svela il frontale della nuova berlina

La nuova generazione della Lexus ES sta per arrivare e, a giudicare da questa prima immagine trapelata sul web, porterà un po’ dello stile della LS nel segmento delle berline di rappresentanza di medie dimensioni. La foto sfuggita in Rete ci fornisce un’indicazione molto chiara di quello che dobbiamo aspettarci non appena Lexus svelerà completamente la nuova ES, cosa che potrebbe accadere tra un paio di settimane all’apertura del Salone di Pechino 2018.

Anche se la griglia frontale e il design dei gruppi ottici strizzano l’occhio alla sorella maggiore LS, quest’ultimi non sono esattamente identici a quelli che caratterizzano l’ammiraglia di Lexus. Ad esempio sulla LS le luci diurne con lo “swoosh” a LED sono meno integrate all’interno del gruppo di luci di quanto non lo siano sulla nuova ES. Il design della griglia invece sembra quasi identico, tranne che per i bordi superiori che sulla ES puntano verso il cofano.

La Lexus ES MY 2019 poggia sulla piattaforma TNGA di Toyota, soluzione che dovrebbe consentire di ricavare maggiore spazio a bordo della vettura. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la variante entry-level ES 350 potrebbe abbandonare il motore V6 3.5 litri da 271 CV in favore del propulsore da 305 CV che equipaggia la nuova Toyota Camry. Novità sono attese anche per la ES 300h, la variante ibrida attualmente spinta da 200 CV.

Sulla nuova berlina del marchio premium nipponico dovremmo trovare anche gli avanzati sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di Toyota, come il pre-collision con rilevamento pedoni, il dispositivo di mantenimento della corsia, la frenata automatica d’emergenza e molto altro. Sul mercato la nuova Lexus ES se la vedrà principalmente con rivali del calibro di BMW Serie 5, Mercedes Classe E, Audi A6, Volvo S90, Jaguar XF e Infiniti Q70.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati