Citroen Racing, viaggio nell’ambizione sportiva a Satory [VIDEO]

Citroen Racing, viaggio nell’ambizione sportiva a Satory [VIDEO]

Là dove nascono C3 WRC e C3 R5

Citroen Racing - Un nuovo video ci porta a Satory, quartier generale di Citroen Racing, dove prendono forme le vetture del motorsport del Double Chevron come la C3 WRC e la C3 R5.
Citroen Racing, viaggio nell’ambizione sportiva a Satory [VIDEO]

Citroen Racing apre le porte del suo quartier generale e ci porta a fare un viaggio a Satory, lì dove prendono vita le creature del motorosport del Double Chevron. Come ci spiega nel video qui sotto Elena Fumagalli, responsabile comunicazione di Citroen Italia, a Satory Citroen Racing sviluppa e realizza la C3 WRC, vettura impegnata nel campionato del mondo rally, insieme alla C3 R5, la vettura per le competizioni Clienti.

A Satory i collaudatori testano le auto da corsa direttamente su una pista dedicata che si trova all’interno della foresta. Il marchio Citroen può fare affidamento ad una lunga e gloriosa tradizione nel mondo del motorsport dove il Double Chevron ha raccolto vittorie e soddisfazioni con 8 titoli vinti nel Mondiale WRC, 98 vittorie e 9 titoli piloti e co-piloti con Sebastien Loeb e Daniel Elena.

Un ambizione alla vittoria che continua a caratterizzare l’avventura di Citroen Racing nelle diverse competizioni del motorsport nelle quali è impegnata, come sottolinea anche Pierre Budar, direttore Citroen Racing, che non nasconde la propria soddisfazione nell’esser tornato a collaborare a stretto contatto con Loeb.

Il campionato WRC rappresenta per Citroen anche un laboratorio di ricerca e sperimentazione, proiettato alla produzione di serie. Un esempio lampante in tal senso è legato all’innovazione delle nuova sospensioni con smorzatori idraulici progressivi che hanno fatto il loro debutto sulla nuova Citroen C4 Cactus.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motorsport

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati