Nissan, Micra e Leaf promosse a pieni voti dai clienti nel Regno Unito

Entrambe prime nello studio Driver Power 2018

Nissan Driver Power 2018 - La nuova Nissan Micra e la Nissan Leaf di prima generazione hanno ottenuto il primo posto nelle rispettive categorie del Driver Power 2018, l'autorevole studio britannico che misura la soddisfazione dei clienti.

Doppio trionfo per Nissan nel Regno Unito con la nuova Micra e la Leaf che si sono classificate al primo posto dello studio Driver Power nelle rispettive categorie. Lo studio Driver Power, elaborato annualmente da Dennis Publishing (casa editrice di Auto Express e Carbuyer), misura la soddisfazione dei clienti nel settore automobilistico valutando nove diversi aspetti: affidabilità e qualità strutturale; miglia/gallone e costi d’esercizio; dotazioni di sicurezza; motore e trasmissione; guida e manovrabilità; comfort e interni; esterni; praticità e volume di carico; infotainment, connettività ed elettronica.

La Nissan Micra ha vinto nella categoria Supermini ed è stata eletta la compatta più performante in cinque delle nove categorie giudicate da Drive Power: motore e trasmissione; interni e comfort; guida e manovrabilità; infotainment, connettività ed elettronica; dotazioni di sicurezza.

Alla Leaf è invece andato il Gold Electric Car Award 2018. A conquistare il titolo è stata la prima generazione dell’elettrica giapponese che ha raggiunto il primo posto alla voce motore e trasmissione ed il terzo nelle categoria miglia/gallone e costi d’esercizio.

Steve Fowler, redattore capo di Auto Express e Carbuyer, ha dichiarato: “Nissan Micra risponde a tutti i requisiti che i clienti cercano in un’auto di segmento B. Il risultato non ci sorprende, soprattutto viste le dotazioni tecnologiche di bordo ai vertici della categoria, apprezzate sia da noi che dai proprietari“. Lo stesso Fowler ha aggiunto: “Anno dopo anno, inoltre, Nissan LEAF si conferma protagonista assoluta della classifica Driver Power. È la dimostrazione di quanto sia facile innamorarsi di un’auto elettrica dopo averla provata. La maggior parte dei proprietari di veicoli elettrici non tornerebbe mai a un modello con motore endotermico“.

Per la Leaf si tratta di un altri importante riconoscimento dopo quello ottenuto dalla nuova generazione del modello, insignita di recente del titolo di World Green Car of the Year 2018.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati