Groupe PSA e Huawei danno vita a DS 7 CROSSBACK, primo veicolo connesso a beneficiare della piattaforma CVMP

Il nuovo Suv gode di un inedito sistema di infotainment

La nuova DS 7 CROSSBACK "super connessa" figlia dell'accordo tra Groupe PSA e Huawei è in esposizione al Salone di Hannover 2018
Groupe PSA e Huawei danno vita a DS 7 CROSSBACK, primo veicolo connesso a beneficiare della piattaforma CVMP

La partnership tra Groupe PSA e Huawei annunciata lo scorso novembre 2017 ha dato il suo primo frutto: la DS 7 CROSSBACK è il primo veicolo del Gruppo francese ad utilizzare la piattaforma IoT CVMP (Connected Vehicle Modular Platform) che sfrutta la tecnologia Huawei per beneficiare di nuovi servizi di connessione. La nuova vettura francese “super connessa” può essere ammirata in occasione del Salone di Hannover in svolgimento dal 23 al 27 aprile 2018.

La nuova DS 7 CROSSBACK è il primo veicolo a beneficiare della IoT CVMP, la piattaforma che permette di usufruire di nuove funzioni come la navigazione connessa, il riconoscimento vocale in “linguaggio naturale” ed un portale di servizi connessi direttamente dal display del veicolo. Inoltre grazie alla nuova piattaforma è possibile accedere allo stato di manutenzione del veicolo, alla cronologia degli spostamenti e alle modalità di guida anche dal proprio Smartphone.

Le funzionalità legate alla connettività saranno completate da nuovi servizi disponibili sia per privati ​che per gestori di flotte tra cui troveranno spazio inediti servizi di infotainment, aggiornamenti software a distanza e cartografie di navigazione, un assistente personale, funzioni di diagnosi e manutenzione del veicolo a distanza e servizi utili per locatori, gestori di flotte e operatori di car sharing.

La piattaforma IoT OceanConnect di Huawei, perfettamente integrata nell’impianto di infotainment della DS 7 CROSSBACK, permette di utilizzare una serie di servizi di connessione che mira a semplificare la vita di tutti i giorni. In tal contesto, tutte le interazioni digitali tra la vettura ed il cloud sono sicure: Groupe PSA e Huawei, infatti, hanno fatto sapere che sia i dati dei Clienti che quelli dei veicoli sono crittografati per garantirne l’integrità, l’autenticità e la riservatezza.

Jean Leflour, SVP Connected Vehicle & Services Architecture Strategy, Groupe PSA: “Con la nuova piattaforma, che permette di collegare il veicolo al mondo dell’Internet of Things, Groupe PSA arricchisce la proposta di servizi e facilita la mobilità di tutti i suoi Clienti. Oggi, con Huawei, brand sinonimo di innovazione, siamo lieti di presentare il primo frutto della nostra collaborazione e di offrire un’esperienza inedita grazie alla CVMP. DS 7 CROSSBACK è il primo veicolo a proporre questa piattaforma che nasce da un lavoro di squadra e che in futuro sarà proposta su tutti i veicoli del Gruppo”.

Leon He, Direttore della Divisione Automotive del Gruppo Huawei: “Per l’industria automobilistica, il segreto di una trasformazione digitale di successo è creare una piattaforma nel cloud. In questo modo sarà possibile raggruppare i produttori, gli ideatori di ecosistemi e i diversi partner per commercializzare insieme prodotti e servizi in tutto il mondo, e fornire servizi di mobilità personalizzati a chi possiede o semplicemente utilizza un’auto”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

DS 7 Crossback: tecnologia e ADAS [VIDEO]

Il SUV parigino è ricco di sistemi avanzati
La DS 7 Crossback attraverso un nuovo video mette in risalto l’ampia dotazione tecnologica che caratterizza l’elegante e raffinato SUV.