Tesla Model Y: è davvero lei? [VIDEO]

Tesla Model Y: è davvero lei? [VIDEO]

La presentazione avverrà nel 2019

Nel diffondere un video promozionale Tesla fa il punto della situazione attuale: tra le immagini che scorrono ne spicca una che potrebbe riguardare la futura Model Y...
Tesla Model Y: è davvero lei? [VIDEO]

Tesla Model Y – Circa un mese fa erano circolate voci su una possibile anticipazione della fase di pre-produzione relativa alla futura Model Y da parte di Elon Musk: nel dettaglio, Tesla avrebbe già avuto modo di inoltrare a diversi fornitori alcune “Request for Information”(RFI) vale a dire una serie di informazioni sulla capacità di produrre determinati componenti destinati alla costruzione del nuovo crossover.

In tal contesto, questa anticipazione avrebbe permesso a Tesla di precorrere i tempi riguardo alla produzione del suo quarto modello in gamma prevista a cavallo tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. In tal senso, non vi è dubbio che ormai sia iniziato il conto alla rovescia di quello che a Palo Alto è attualmente conosciuto come Tesla Model Y Program.

Non solo: pare che un prototipo della futura Model Y sia stato già costruito. Ad avallare questa tesi è addirittura una video promozionale diffuso proprio da Tesla poche ore fa.

Nel filmato in esame, tra immagini di test drive di svariati modelli della casa californiana e focus sulla Gigafactory, appare un modello inquadrato di tre quarti posteriore e coperto da un telo che gode di una silhouette che richiama alla mente l’idea di una Model 3 più alta da terra ma in ogni caso più bassa dell’attuale Model X.

Che sotto il telo ci sia dunque la nuova Model Y? Dopotutto la stessa Tesla ha confermato, dopo un rapido dietro front, di voler utilizzare la stessa piattaforma costruttiva della Model 3 per dar vita alla Model Y. Proprio questa condivisione avrebbe permesso a Tesla di tagliare drasticamente i tempi di ingresso sul mercato del nuovo modello nel segmento sempre più richiesto dei crossover. Con ogni probabilità, e stando così le cose, la nuova nata potrebbe entrare a listino nell’arco del 2020.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati