KIA Wishlist – Il Metodo Stinger: la nuova GT coreana realizza i tuoi desideri

KIA e il canale Discovery Italia insieme per il lancio di un nuovo format divertente e unconventional

I comici Ale & Franz, il bellissimo Sergio Múñiz e la spumeggiante Elettra Lamborghini saranno i testimonial del progetto e i primi a realizzare i propri desideri più estremi a bordo di Nuova Kia Stinger
KIA Wishlist – Il Metodo Stinger: la nuova GT coreana realizza i tuoi desideri

Un nuovo modo di realizzare i tuoi desideri, con una Wishlist pensata secondo il “Metodo Stinger” targato KIA, che attraverso un format decisamente insolito, e grazie alla collaborazione con il canale generalista Discovery Italia e alla partecipazione di Ale & Franz, Sergio Múñiz ed Elettra Lamborghini, lancia un concorso per vivere i propri sogni a bordo della Nuova Kia Stinger, la GT della casa coreana dallo spirito unconventional e avventuroso.

Rigenerarsi, ritrovarsi e migliorarsi. Sono questi i “tre comandamenti” che ispirano la lista dei desideri e che rispecchiano la filosofia Stinger. Protagonisti della campagna di branded content di KIA saranno il duo comico di Zelig, il bell’attore e modello spagnolo, e la provocante ereditiera dell’azienda di supercars di Sant’Agata Bolognese, che sotto la guida, o meglio la spinta, del coach Gerry Grassi, si sono messi alla prova nella realizzazione dei desideri più insoliti, come un corso di guida sportiva, il lancio con il paracadute, o una lezione di volo acrobatico.

Trait d’union di questo progetto unico nel suo genere, la Nuova KIA Stinger, che con i sui 380 cv incarna alla perfezione lo spirito del sogno e di quei desideri più estremi che tutti noi abbiamo sulla nostra wishlist, ma che allo stesso tempo non possono essere realizzati tanto facilmente. Grazie al concorso “KIA Wishlist – Il Metodo Stinger”, sarà invece possibile stilare una lista dei desideri, condividerla con KIA, e magari vederla realizzata per davvero.

“Un modo totalmente nuovo e diverso di comunicare sull’automobile”, ha spiegato Giuseppe Bitti, AD di KIA Motors Italia. “Nel 2011 KIA presentò al Salone di Francoforte un prototipo, la GT4, che ottenne un successo enorme da parte di critica e pubblico. Ai tempi KIA era ancora un marchio generalista, ma il consenso fu talmente elevato che si arrivò pian piano a un prodotto reale. KIA Stinger esprime il concetto di Gran Turismo degli anni ’60 applicato ai giorni nostri in termini di tecnologie sicurezza e contenuti, e incarna l’ispirazione del brand coreano per il futuro: diventare un marchio in grado di provvedere ai suoi clienti dei prodotti sofisticati dal punto di vista tecnologico e dei contenuti”.

KIA Stinger ha un’importanza fondamentale per il brand coreano. Da 4 anni KIA è entrata a fare parte della classifica che raggruppa i 100 brand più potenti al mondo, tra tutte le categorie merceologiche, e nel 2016 ha raggiunto il 69esimo posto con un incremento percentuale del valore del brand pari al 6%.

Per KIA, la Stinger rappresenta non solo un prodotto ma anche un manifesto di marketing, l’aspettativa che il brand vuole ottenere nel lungo periodo: “diventare il primo brand sportive extreme, pop, alla portata di tutti”, come ha ricordato Giuseppe Mazzara,  Marketing Communication & Pr Director di Kia Motors Italia.

“Per questo è necessario anche intavolare politiche e attività di marketing che consentano un approccio differente. Nessuno fino a qualche anno fa poteva immaginare che KIA sarebbe stata in grado di realizzare un prodotto così all’avanguardia e importante come Stinger”.

Per un’auto differente era dunque necessario un approccio differente. L’attività di comunicazione, partita già a febbraio, si è concentrata principalmente sui canali social e digital del marchio, attraverso l’uso di influencer e testimonial. “Uno spot o un semplice banner pubblicitario non sarebbero bastati per spiegare i valori di questo prodotto”, ha proseguito Giuseppe Mazzara durante la presentazione della miniserie televisiva realizzata con Discovery Italia. “Era necessario che emergessero dei valori fondamentali: performance, un design importante, ma anche una vettura capace di garantire il piacere di guida elevato”.

I tre personaggi scelti da KIA e Discovery Italia si sono messi in gioco per migliorare il proprio “io” attraverso prove per rigenerarsi, ritrovarsi e fortificarsi, con attività mai fatte. Ma quali sono gli elementi in comune con KIA Stinger? I comici Ale e Franz, che si sono affermati grazie al loro spirito di originalità e innovazione; il famoso attore cantante e modello Sergio Múñiz, che si sposa con il concetto di bellezza eleganza e design; e il lusso non convenzionale di Elettra Lamborghini, sinonimo inoltre di potenza, visto il cognome che porta.

Giuliano Cipriani, Direttore generale di Discovery Media: “KIA è nostro partner ormai da molti anni e per un lancio così importante sono riusciti a distinguersi grazie a un approccio distintivo. Il branded content è la più evoluta strategia applicabile al mondo della televisione per integrare una comunicazione di lancio. La nostra storia e quella di KIA sono parallele. Noi siamo partiti in Italia nel 2011, nello stesso anno KIA era un brand generalista, meno conosciuto, e Discovery un piccolo prodotto di nicchia. Discovery è il primo contenitore di life & entertainment al mondo; in Italia è presente con una serie di brand, ultimo nato Motor Trend, lanciato il 29 aprile con KIA a bordo nell’operazione di lancio”.

Il piano di lancio del format “KIA Wishlist – Il Metodo Stinger” partirà domenica 20 maggio alle 23.30 su Canale 9, con repliche ogni settimana. Sui canali social di KIA è già attivo il concorso aperto al pubblico: quali sono i tuoi desideri a bordo di KIA Stinger? La migliore Wishlist sarà premiata con una settimana a bordo della Stinger, per realizzare i desideri dei potenziali clienti.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati