FCA: Sergio Marchionne potrebbe abdicare in favore di quattro manager interni al Gruppo

FCA: Sergio Marchionne potrebbe abdicare in favore di quattro manager interni al Gruppo

E' iniziato il toto-nomi per il successore del manager italo-canadese

Il 2019 sarà l'ultimo anno per Sergio Marchionne alla guida di FCA: al momento sono quattro i manager interni al gruppo che potrebbero sostrituirlo
FCA: Sergio Marchionne potrebbe abdicare in favore di quattro manager interni al Gruppo

Si avvicina sempre più il momento della verità per FCA e Sergio Marchionne: come già dichiarato esattamente un anno fa da John Elkann, il 2019 sarà l’ultimo anno per Sergio Marchionne alla guida di FCA. Verosimilmente, come da lui stesso affermato più volte, il manager italo-canadese dovrebbe lasciare il timone del gruppo industriale internazionale ad un manager interno di FCA. Com’è normale che sia, da vari mesi a questa parte si è scatenato un vero e proprio toto-nomi riguardo alla figura manageriale che siederà sulla poltrona presieduta oggi da Sergio Marchionne. Ma quali sono i nomi dei manager più probabili alla candidatura del dopo Marchionne? Inizialmente, circa un anno fa, si era fatta largo l’ipotesi che a succedere a Marchionne fosse Reid Bigland, manager in FCA dal settembre 2011 ed attuale Head of U.S. Sales.

Negli ultimi tempi, però, la situazione pare essere cambiata, anche se pur sempre in favore della successione al “trono” di FCA nei confronti di manager interni al Gruppo. Secondo le ultime indiscrezioni circolate in merito, in pole position per ambire al posto di numero uno di FCA ci sarebbe Alfredo Altavilla, uno dei manager più vicini a Sergio Marchionne. Entrato nel Gruppo FCA nel lontano 1990, Altavilla è stato nominato Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East (EMEA) il 12 novembre 2012 ed è inoltre Head of Business Development e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011.

A poter ambire a ricoprire la carica numero uno di FCA è anche Richard Palmer che attualmente assieme ad Altavilla compone il management di FCA Group. Palmer è presente nel Gruppo da più di dieci anni ed è stato nominato Chief Financial Officer (CFO) e membro del Group Executive Council (GEC) il 1° settembre 2011. È stato anche nominato Chief Operating Officer (COO) Systems and Castings, con effetto dal 1° gennaio 2016. A poter vantare i giusti titoli e l’idonea esperienza per guidare​ il Gruppo FCA è anche Mike Manley che nel Gruppo è stato nominato Head of Ram Brand a ottobre 2015 e Head of Jeep Brand e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011. Con ogni probabilità il nuovo numero uno del Gruppo FCA potrebbe essere svelato già entro la fine dell’anno.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati