WP_Post Object ( [ID] => 526320 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-05-28 21:00:48 [post_date_gmt] => 2018-05-28 19:00:48 [post_content] => Mercedes GLB - L'arrivo sul mercato dell'inedito Suv compatto della Stella a tre punte si avvicina sempre di più. Non a caso la casa costruttrice premium tedesca in quest'ultimo periodo ha intensificato i test drive di sviluppo del nuovo modello che attualmente è conosciuto con la sigla X247, ma che entro fine anno arriverà sul mercato col nome di Mercedes GLB. L'intento di Mercedes è quello di cavalcare l'onda del successo attuale di Suv in generale e crossover inserendo un inedito modello tra la più compatta GLA e la più voluminosa GLC. Nei piani aziendali, infatti, la futura GLB, che sarà costruita sul pianale MFA2 ossia lo stesso utilizzato per dar vita alla nuova generazione di Classe A, per via di una lunghezza stimata di 455 cm dovrebbe essere più lunga di 13 cm rispetto alla GLA (442 cm) e più corta di 11 cm rispetto alla GLC (466 cm). Secondo le ultime informazioni, la nuova Mercedes GLC dovrebbe essere costruita in Messico. In tal contesto, soprattutto a livello logistico, viene facile comprendere il perchè il costruttore tedesco abbia ritenuto opportuno mostrare alcuni esemplari di preserie ai "vicini" showroom americani. L'indiscrezione è stata riportata da AutoNews: secondo il sito automotive internazionale, la casa costruttrice della Stella, dopo aver svolto una miriade di test sul modello in oggetto, avrebbe voluto mostrare alcuni muletti di preserie del nuovo modello ai concessionari americani per essere sicura che tutto fosse già in linea con gli standard qualitativi. Ovviamente il fatto che Mercedes abbia già approntato degli esemplari di preserie dopo aver svolto numerosi test drive di sviluppo con diversi muletti in giro per il mondo, la dice lunga sulla possibilità di avere a stretto giro la presentazione del nuovo modello vero e proprio. Stando alle ultime informazioni in merito, infatti, Mercedes potrebbe effettuare la presentazione mondiale della nuova GLC entro gli ultimi tre mesi dell'anno corrente. [post_title] => Mercedes GLB: gli esemplari di preserie sarebbero stati già mostrati ai dealer americani [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-glb-gli-esemplari-di-preserie-sarebbero-stati-gia-mostrati-ai-dealer-americani [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-05-28 21:00:48 [post_modified_gmt] => 2018-05-28 19:00:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=526320 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes GLB: gli esemplari di preserie sarebbero stati già mostrati ai dealer americani

Il debutto del nuovo Suv compatto potrebbe avvenire entro la fine dell'anno corrente

Mercedes intensifica il lavoro sulla nuova GLB: dopo numerosi test in giro per il mondo, il costruttore premium tedesco avrebbe mostrato alcuni esemplari di preserie del nuovo modello agli showroom americani della Stella
Mercedes GLB: gli esemplari di preserie sarebbero stati già mostrati ai dealer americani

Mercedes GLB – L’arrivo sul mercato dell’inedito Suv compatto della Stella a tre punte si avvicina sempre di più. Non a caso la casa costruttrice premium tedesca in quest’ultimo periodo ha intensificato i test drive di sviluppo del nuovo modello che attualmente è conosciuto con la sigla X247, ma che entro fine anno arriverà sul mercato col nome di Mercedes GLB.

L’intento di Mercedes è quello di cavalcare l’onda del successo attuale di Suv in generale e crossover inserendo un inedito modello tra la più compatta GLA e la più voluminosa GLC. Nei piani aziendali, infatti, la futura GLB, che sarà costruita sul pianale MFA2 ossia lo stesso utilizzato per dar vita alla nuova generazione di Classe A, per via di una lunghezza stimata di 455 cm dovrebbe essere più lunga di 13 cm rispetto alla GLA (442 cm) e più corta di 11 cm rispetto alla GLC (466 cm).

Secondo le ultime informazioni, la nuova Mercedes GLC dovrebbe essere costruita in Messico. In tal contesto, soprattutto a livello logistico, viene facile comprendere il perchè il costruttore tedesco abbia ritenuto opportuno mostrare alcuni esemplari di preserie ai “vicini” showroom americani. L’indiscrezione è stata riportata da AutoNews: secondo il sito automotive internazionale, la casa costruttrice della Stella, dopo aver svolto una miriade di test sul modello in oggetto, avrebbe voluto mostrare alcuni muletti di preserie del nuovo modello ai concessionari americani per essere sicura che tutto fosse già in linea con gli standard qualitativi.

Ovviamente il fatto che Mercedes abbia già approntato degli esemplari di preserie dopo aver svolto numerosi test drive di sviluppo con diversi muletti in giro per il mondo, la dice lunga sulla possibilità di avere a stretto giro la presentazione del nuovo modello vero e proprio. Stando alle ultime informazioni in merito, infatti, Mercedes potrebbe effettuare la presentazione mondiale della nuova GLC entro gli ultimi tre mesi dell’anno corrente.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati