Sea Bubbles: i taxi ‘volanti’ parigini a zero emissioni sulla Senna [VIDEO]

Sea Bubbles: i taxi ‘volanti’ parigini a zero emissioni sulla Senna [VIDEO]

Possono trasportare fino a quattro passeggeri

Sea Bubbles - Parigi avrà prossimamente dei nuovi mezzi di trasporto, dei taxi 'volanti' sulla Senna. Sono veicoli a zero emissioni, silenziosi e con un'autonomia di circa 90 chilometri, ma servirà una modifica legislativa per permettergli di diventare ufficialmente operativi nella capitale francese.
Sea Bubbles: i taxi ‘volanti’ parigini a zero emissioni sulla Senna [VIDEO]

La mobilità sta cambiando e lo fa sempre più rapidamente. I veicoli elettrici sono sempre più frequenti ed utilizzati per il trasporto urbano ed anche Parigi non fa eccezione, dove dovrebbero debuttare prossimamente i Sea Bubbles. Sono dei nuovi taxi, a zero emissioni, che circoleranno sulla Senna, anzi ‘voleranno’ nei fiume della capitale transalpina. Infatti, solcheranno il corso d’acqua sospesi a 50 centimetri dall’acqua, grazie a degli archi sommersi in fibra di vetro che, grazie alla velocità, riescono a mantenere l’imbarcazione fuori dall’acqua.

Il mezzo è stato ideato da una startup francese, dove sono al lavoro velisti, ingegneri di Airbus e di Formula 1, ed ha le dimensioni di una citycar, con la possibilità di trasportare fino a quattro passeggeri, più il conducente. Le batterie consentono un’autonomia di circa 90 chilometri e possono essere ricaricate velocemente al molo, mentre scendono e salgono i passeggeri. Con una tecnologia derivata dall’industria navale, i Sea Bubbles evitano di subire il moto ondoso e sono molto silenziosi, permettendo così ai passeggeri di vivere il viaggio in maniera confortevole.

Dopo aver effettuato numerosi test, sono stati presentati alla fiera parigina ‘Viva Technology’, ma serve ancora un passaggio importante per poterli vedere operativi. Questi mezzi sono stati progettati per muoversi ad una velocità ottimale di 13.5 nodi, pari a 25 km/h, ma le leggi di circolazione sulla Senna vietano alle imbarcazioni di superare il limite di 18 km/h. Dunque, serve una modifica legislativa per poter dare il via libera ai Sea Bubbles, mentre la startup è già al lavoro per progettare una versione autobus, con cui trasportare molte più persone.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati