Audi A4 2019: le modifiche estetiche per il facelift [FOTO SPIA]

Verranno rivisti il paraurti anteriore e posteriore

La nuova Audi A4 2019 subirà alcune modifiche estetiche che riguarderanno il paraurti anteriore e posteriore, lo scarico invece assumerà una forma più netta e squadrata. Dubbi sul lancio: si parla di quest'anno per affrontare la sfida con la BMW Serie 3.

La nuova generazione di Audi A4 2019 si sta preparando per un aggiornamento che prevederà alcune modifiche estetiche sia nel design della carrozzeria che per gli interni: nuova tecnologia, nuove luci e fasce frontali saranno le migliorie che vedremo sul modello dell’auto di Ingolstadt. Il prototipo è stato “pizzicato” in Germania, e come si può facilmente vedere dalle immagini, sta tentando di nascondere i paraurti, anteriore e posteriore, oggetto di qualche modifica in quanto a stile e design; ad essi va ad aggiungersi lo scarico che sembra aver assunto una forma molto più netta e squadrata rispetto alle versioni precedenti, non si registrano differenze invece per i gruppi ottici posteriori, gli stessi montati dal modello attuale. 

Complessivamente, sembra che Audi non farà nulla di drastico per l’estetica dell’A4. In fondo, si tratta pur sempre di un facelift estetico, non di una vera e propria riprogettazione. Anche gli interni con molta probabilità non vireranno verso quelli visti sulla A6, lo schermo infotainment dominerà ancora in cima al cruscotto, il cui layout non verrà toccato.

Tuttavia, quello che ci aspettiamo di vedere saranno i nuovi materiali e, magari, nuove combinazioni di colori, con nuove tecnologie a bordo che riguarderanno la sicurezza attiva e la connettività, fino ai livelli del Parking Pilot visto sulla A6. Ancora tutto tace invece sulla questione introduzione di nuovi motori che andranno comunque nella stessa direzione del mix benzina e diesel visto sulle versioni precedenti, con maggiore attenzione alle emissioni di CO2.

Nel frattempo, le unità TDI e TFSI da 2,0 litri e 3,0 litri continueranno a dominare la gamma, accoppiate a un cambio s-tronic a 7 rapporti o a un cambio tiptronic a 8 velocità, a seconda della versione scelta. È del tutto possibile che Audi si sbrighi e sveli quest’anno l’A4 facelift come un modello 2019, anche se una volta lanciato, dovrà affrontare una nuova generazione della BMW Serie 3.

credits: carscoops.com

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati