WP_Post Object ( [ID] => 526347 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-05-29 10:59:40 [post_date_gmt] => 2018-05-29 08:59:40 [post_content] => Una Nissan Leaf cabrio. E’ quanto è stato presentato a Tokyo, per celebrare il traguardo delle 100.000 vendite in Giappone della vettura a zero emissioni, dal lancio avvenuto nel 2010. Si tratta di una one-off, non prevista attualmente in produzione di serie, ma configura come potrebbe diventare l’elettrica senza il tetto. Non esistono ulteriori informazioni su questa vettura, destinata a rimanere un semplice esercizio di stile, seppur sicuramente curioso. Non è detto, tuttavia, in un futuro un po’ più lontano, non venga davvero deciso di realizzare un’elettrica open-air. La presentazione di questo esemplare unico è avvenuto davanti a circa 100 figure di spicco tra autorità locali e governative e dirigenti dell’azienda, che hanno partecipato ad un forum per affrontare il tema della sostenibilità e sul come realizzare una società a zero emissioni. La Nissan Leaf Open Car è basata sull’ultima generazione della vettura elettrica, presentata nell’ottobre del 2017, con un’autonomia maggiore (circa 380 chilometri) ed una serie di tecnologie avanzate Nissan Intelligen Mobility, come e-Pedal ed i sistemi di assistenza alla guida ProPilot e ProPilot Park. Questa one-off dovrebbe disporre dello stesso motore della vettura di serie, cioè l’EM57 aggiornato con un nuovo inverter ed in grado di erogare una potenza pari a 150 CV e 320 Nm di coppia massima. La nuova Leaf è in grado di raggiunge i 144 km/h con uno sprint 0-100 km/h in 11,5 secondi, con un tempo di ricarica inferiore ai 15 minuti con la colonnina super veloce, un’ora e mezza con il Wall Box domestico e circa quattro ore con la tradizionale presa shuko. [post_title] => Nissan Leaf Open Car: la one-off di una cabrio a zero emissioni [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-leaf-open-car-la-one-off-di-una-cabrio-a-zero-emissioni-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-05-29 10:59:40 [post_modified_gmt] => 2018-05-29 08:59:40 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=526347 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan Leaf Open Car: la one-off di una cabrio a zero emissioni [FOTO]

Non è una vettura destinata attualmente alla produzione

Nissan Leaf Open Car - La casa giapponese ha realizzato una one-off dell'elettrica, in versione cabrio, per festeggiare le 100.000 vendite in Giappone della vettura di serie, dal lancio del 2010. Non è prevista l'entrata in produzione.

Una Nissan Leaf cabrio. E’ quanto è stato presentato a Tokyo, per celebrare il traguardo delle 100.000 vendite in Giappone della vettura a zero emissioni, dal lancio avvenuto nel 2010. Si tratta di una one-off, non prevista attualmente in produzione di serie, ma configura come potrebbe diventare l’elettrica senza il tetto. Non esistono ulteriori informazioni su questa vettura, destinata a rimanere un semplice esercizio di stile, seppur sicuramente curioso. Non è detto, tuttavia, in un futuro un po’ più lontano, non venga davvero deciso di realizzare un’elettrica open-air.

La presentazione di questo esemplare unico è avvenuto davanti a circa 100 figure di spicco tra autorità locali e governative e dirigenti dell’azienda, che hanno partecipato ad un forum per affrontare il tema della sostenibilità e sul come realizzare una società a zero emissioni. La Nissan Leaf Open Car è basata sull’ultima generazione della vettura elettrica, presentata nell’ottobre del 2017, con un’autonomia maggiore (circa 380 chilometri) ed una serie di tecnologie avanzate Nissan Intelligen Mobility, come e-Pedal ed i sistemi di assistenza alla guida ProPilot e ProPilot Park.

Questa one-off dovrebbe disporre dello stesso motore della vettura di serie, cioè l’EM57 aggiornato con un nuovo inverter ed in grado di erogare una potenza pari a 150 CV e 320 Nm di coppia massima. La nuova Leaf è in grado di raggiunge i 144 km/h con uno sprint 0-100 km/h in 11,5 secondi, con un tempo di ricarica inferiore ai 15 minuti con la colonnina super veloce, un’ora e mezza con il Wall Box domestico e circa quattro ore con la tradizionale presa shuko.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati