WP_Post Object ( [ID] => 526974 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-05-31 15:23:24 [post_date_gmt] => 2018-05-31 13:23:24 [post_content] => Honda CR-V - La quinta generazione del Suv giapponese ha fatto bella mostra di sè al recente Salone di Ginevra di marzo portando novità che hanno ulteriormente migliorato le già valide caratteristiche di base offerte dalla vettura. Peculiarità di sempre della CR-V, come lo spazio a bordo e la capacità di carico, sono state portate ulteriormente ad un livello superiore, così come le dotazioni tecnologiche che hanno finto per donare ancora più praticità alla nuova nata giapponese. La gestione ottimale degli spazi è stato sempre un cavallo di battaglia della Honda CR-V fin dal 1995, anno di lancio del modello originario del Suv giapponese. In questa nuova versione gli spazi interni hanno goduto di un'attenzione particolare da parte dei progettisti sin dalle prime fasi. Gli ingegneri Honda hanno rivisto completamente la piattaforma della nuova CR-V posizionando le ruote sempre più verso gli estremi, aumentando il passo e l’altezza da terra di 40 mm, ed infine incrementando la larghezza di ulteriori 35 mm. Le nuove misure e le inedite proporzioni esterne hanno contribuito ad aumentare lo spazio a disposizione degli occupanti. Sul nuovo modello di CR-V i passeggeri dei sedili anteriori beneficiano di uno spazio maggiore di 5 mm sopra la testa e di 16 mm ai fianchi, la distanza tra i passeggeri è ulteriormente aumentata di 50 mm, mentre il serbatoio del carburante più sottile posizionato prima delle ruote offre agli occupanti dei sedili posteriori uno spazio per le gambe aumentato di 50 mm. Il maggior spazio a disposizione all'interno dell'abitacolo è utile anche per sfruttare nel migliore dei modi la presenza della terza fila di sedili che permette di avere, per la prima volta, la possibilità di accogliere sette passeggeri. L’eventuale terza fila aggiuntiva offre molto spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso estremamente valida, oltre ad un angolo di seduta di 101° a tutto vantaggio di un giusto comfort di bordo da apprezzare soprattutto nelle lunghe distanze. Inoltre, nella versione a sette posti, i sedili della seconda fila scorrono in avanti e indietro di 150 mm per creare un’ampia apertura d’ingresso, mentre gli schienali della terza fila si abbattono in avanti per offrire una capacità di carico ancora maggiore quando non vengono utilizzati. Spazio in più nell'abitacolo ma anche nel bagagliaio della nuova Honda CR-V che si distingue per una capacità di carico ai vertici della categoria. I nuovi sedili frazionabili nel rapporto 60:40 si abbattono con un unico movimento ed all'occorrenza consentono di ottenere una superficie piatta fino ai sedili della seconda fila utile per caricare anche gli oggetti più larghi. Queste migliorie hanno creato uno spazio di carico con una lunghezza massima di 1.830 mm sulla versione a cinque posti e di 1.800 mm su quella a sette posti oltre a dar vita alla possibilità di regolare il pavimento di carico nella posizione più bassa per offrire un vano ancora più profondo. Oltre a vantare una gestione degli spazi particolarmente raffinata, la nuova Honda CR-V si distingue anche per la presenza di una serie di dotazioni pratiche e tecnologiche. In prima battuta i passeggeri dei sedili anteriori o posteriori possono usufruire di comode e voluminose tasche integrate nelle portiere, un pratico ripiano per lo smartphone ed un vano di dimensioni generose nella console centrale. Inoltre l’allestimento Elegance offre due porte USB posteriori, per ricaricare telefoni, tablet e altri dispositivi mobili personali, mentre l’allestimento Executive vanta un pratico portellone a comando vocale. [post_title] => Honda CR-V: più spazio e maggiore praticità per il nuovo modello [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-cr-v-piu-spazio-e-maggiore-praticita-per-il-nuovo-modello [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-05-31 15:23:24 [post_modified_gmt] => 2018-05-31 13:23:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=526974 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda CR-V: più spazio e maggiore praticità per il nuovo modello

Sarà disponibile in Europa a partire dalla seconda metà dell’anno

Proporzioni diverse, abitabilità più ampia e praticità maggiore per la nuova Honda CR-V che arriverà nei concessionari europei nella seconda parte del 2018
Honda CR-V: più spazio e maggiore praticità per il nuovo modello

Honda CR-V – La quinta generazione del Suv giapponese ha fatto bella mostra di sè al recente Salone di Ginevra di marzo portando novità che hanno ulteriormente migliorato le già valide caratteristiche di base offerte dalla vettura. Peculiarità di sempre della CR-V, come lo spazio a bordo e la capacità di carico, sono state portate ulteriormente ad un livello superiore, così come le dotazioni tecnologiche che hanno finto per donare ancora più praticità alla nuova nata giapponese.

La gestione ottimale degli spazi è stato sempre un cavallo di battaglia della Honda CR-V fin dal 1995, anno di lancio del modello originario del Suv giapponese. In questa nuova versione gli spazi interni hanno goduto di un’attenzione particolare da parte dei progettisti sin dalle prime fasi. Gli ingegneri Honda hanno rivisto completamente la piattaforma della nuova CR-V posizionando le ruote sempre più verso gli estremi, aumentando il passo e l’altezza da terra di 40 mm, ed infine incrementando la larghezza di ulteriori 35 mm.

Le nuove misure e le inedite proporzioni esterne hanno contribuito ad aumentare lo spazio a disposizione degli occupanti. Sul nuovo modello di CR-V i passeggeri dei sedili anteriori beneficiano di uno spazio maggiore di 5 mm sopra la testa e di 16 mm ai fianchi, la distanza tra i passeggeri è ulteriormente aumentata di 50 mm, mentre il serbatoio del carburante più sottile posizionato prima delle ruote offre agli occupanti dei sedili posteriori uno spazio per le gambe aumentato di 50 mm.

Il maggior spazio a disposizione all’interno dell’abitacolo è utile anche per sfruttare nel migliore dei modi la presenza della terza fila di sedili che permette di avere, per la prima volta, la possibilità di accogliere sette passeggeri. L’eventuale terza fila aggiuntiva offre molto spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso estremamente valida, oltre ad un angolo di seduta di 101° a tutto vantaggio di un giusto comfort di bordo da apprezzare soprattutto nelle lunghe distanze. Inoltre, nella versione a sette posti, i sedili della seconda fila scorrono in avanti e indietro di 150 mm per creare un’ampia apertura d’ingresso, mentre gli schienali della terza fila si abbattono in avanti per offrire una capacità di carico ancora maggiore quando non vengono utilizzati.

Spazio in più nell’abitacolo ma anche nel bagagliaio della nuova Honda CR-V che si distingue per una capacità di carico ai vertici della categoria. I nuovi sedili frazionabili nel rapporto 60:40 si abbattono con un unico movimento ed all’occorrenza consentono di ottenere una superficie piatta fino ai sedili della seconda fila utile per caricare anche gli oggetti più larghi. Queste migliorie hanno creato uno spazio di carico con una lunghezza massima di 1.830 mm sulla versione a cinque posti e di 1.800 mm su quella a sette posti oltre a dar vita alla possibilità di regolare il pavimento di carico nella posizione più bassa per offrire un vano ancora più profondo.

Oltre a vantare una gestione degli spazi particolarmente raffinata, la nuova Honda CR-V si distingue anche per la presenza di una serie di dotazioni pratiche e tecnologiche. In prima battuta i passeggeri dei sedili anteriori o posteriori possono usufruire di comode e voluminose tasche integrate nelle portiere, un pratico ripiano per lo smartphone ed un vano di dimensioni generose nella console centrale. Inoltre l’allestimento Elegance offre due porte USB posteriori, per ricaricare telefoni, tablet e altri dispositivi mobili personali, mentre l’allestimento Executive vanta un pratico portellone a comando vocale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati