WP_Post Object ( [ID] => 528078 [post_author] => 40 [post_date] => 2018-06-01 13:58:23 [post_date_gmt] => 2018-06-01 11:58:23 [post_content] => L'abbandono dei motori Diesel, secondo Maserati, è un progetto affrontato con l'introduzione di soluzioni elettrificate in modo progressivo sino al 2022, in un piano che comprende il lancio di sei nuovi veicoli tra vetture tradizionali, SUV e sportive, e anche un'anticipata Alfieri totalmente elettrica. Il piano, declinato da Tim Kuniskis, responsabile dei marchi Maserati e Alfa Romeo, segnala l'obiettivo di aumentare del 700% le vendite della casa modenese, di cui l'80% dovrebbe essere dipeso dalle vendite esterne ai mercati europei. Una dimensione più globale, dunque, basando la strategia sugli aspetti più indicativi e identificativi del Tridente: sportività, lusso e differenziazione. Tra gli aspetti nevralgici l'adozione di sistemi legati al concetto di guida autonoma, passando da un iniziale Livello 2 a un Livello 3, adottabile dalla fine del 2021. Da sommare a soluzioni affinate di trazione integrale Q4, ma sopratutto l'adozione di unità elettrificate, tra cui motori ibridi, ibridi plug-in e totalmente elettrici. Le vetture che non svilupperanno emissioni durante l'impiego, costituiranno l'inedita panoramica Maserati Blue. Un brand che sottolineerà l'innovativa proposta del Tridente. Osservando il piano: sia le motorizzazioni ibride, sia le varianti plug-in risulteranno funzionali nell'abbattimento dei livelli complessivi di emissione. Parlando invece dei sistemi totalmente elettrici, l'anticipazione fornita durante l'intervento al Capital Markets Day del Gruppo FCA, sottolinea la presenza di tre motori legati a un sistema di trazione integrale e Torque Vectoring, una tecnologia legata alla batteria da 800V, peso contenuto, incremento della potenza e sistemi di ricarica rapida. Aspetti che rispettino determinati parametri qualitativi e innovativi. Passando alle novità, il vociferato SUV più compatto del Levante risulta confermato e, come anticipato, ogni nuovo prodotto risulterà elettrificato nel caso adotti soluzioni ibride, o comunque risulti totalmente elettrico. La panoramica complessiva sarebbe composta, in sostanza, da otto modelli ibridi (ibridi o plug-in) e quattro elettrici, da quanto segnalato. Salendo di segmento, per approdare in quello E, sono annunciate una nuova Levante e un'aggiornata Ghibli. Più su anche una nuova Quattroporte. Interessante anche l'anticipazione della Maserati Alfieri. Dopo aver mostrato la concept car nel 2014, si anticipa la nuova sportiva del Tridente anche in versione Cabrio. Una vettura che sarà spinta da un sistema elettrico, ma si parla anche di varianti ibride e ibride plug-in, in base a quanto anticipato, caratterizzata da un'architettura modulare e una struttura in alluminio, oltre a una particolare trazione e-AWD. Si parla di una variante elettrica per la Quattroporte e il nuovo Levante. [post_title] => Piano industriale Maserati 2018-2022: sei novità tra cui anche un'Alfieri elettrica [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => piano-industriale-maserati-2018-2022-sei-novita-tra-cui-anche-unalfieri-elettrica [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-08-28 13:13:22 [post_modified_gmt] => 2018-08-28 11:13:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=528078 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Piano industriale Maserati 2018-2022: sei novità tra cui anche un’Alfieri elettrica

Adozione di sistemi ibridi ed elettrici oltre a un SUV più compatto

Piano industriale Maserati 2018-2022 – Segnalato l'arrivo di sei nuove auto, sino al 2022, con una costante elettrificazione della gamma, raggiungendo la totalità della produzione nei prossimi cinque anni
Piano industriale Maserati 2018-2022: sei novità tra cui anche un’Alfieri elettrica

L’abbandono dei motori Diesel, secondo Maserati, è un progetto affrontato con l’introduzione di soluzioni elettrificate in modo progressivo sino al 2022, in un piano che comprende il lancio di sei nuovi veicoli tra vetture tradizionali, SUV e sportive, e anche un’anticipata Alfieri totalmente elettrica.

Il piano, declinato da Tim Kuniskis, responsabile dei marchi Maserati e Alfa Romeo, segnala l’obiettivo di aumentare del 700% le vendite della casa modenese, di cui l’80% dovrebbe essere dipeso dalle vendite esterne ai mercati europei. Una dimensione più globale, dunque, basando la strategia sugli aspetti più indicativi e identificativi del Tridente: sportività, lusso e differenziazione.

Tra gli aspetti nevralgici l’adozione di sistemi legati al concetto di guida autonoma, passando da un iniziale Livello 2 a un Livello 3, adottabile dalla fine del 2021. Da sommare a soluzioni affinate di trazione integrale Q4, ma sopratutto l’adozione di unità elettrificate, tra cui motori ibridi, ibridi plug-in e totalmente elettrici. Le vetture che non svilupperanno emissioni durante l’impiego, costituiranno l’inedita panoramica Maserati Blue. Un brand che sottolineerà l’innovativa proposta del Tridente. Osservando il piano: sia le motorizzazioni ibride, sia le varianti plug-in risulteranno funzionali nell’abbattimento dei livelli complessivi di emissione.
Parlando invece dei sistemi totalmente elettrici, l’anticipazione fornita durante l’intervento al Capital Markets Day del Gruppo FCA, sottolinea la presenza di tre motori legati a un sistema di trazione integrale e Torque Vectoring, una tecnologia legata alla batteria da 800V, peso contenuto, incremento della potenza e sistemi di ricarica rapida. Aspetti che rispettino determinati parametri qualitativi e innovativi.

Passando alle novità, il vociferato SUV più compatto del Levante risulta confermato e, come anticipato, ogni nuovo prodotto risulterà elettrificato nel caso adotti soluzioni ibride, o comunque risulti totalmente elettrico. La panoramica complessiva sarebbe composta, in sostanza, da otto modelli ibridi (ibridi o plug-in) e quattro elettrici, da quanto segnalato. Salendo di segmento, per approdare in quello E, sono annunciate una nuova Levante e un’aggiornata Ghibli. Più su anche una nuova Quattroporte.

Interessante anche l’anticipazione della Maserati Alfieri. Dopo aver mostrato la concept car nel 2014, si anticipa la nuova sportiva del Tridente anche in versione Cabrio. Una vettura che sarà spinta da un sistema elettrico, ma si parla anche di varianti ibride e ibride plug-in, in base a quanto anticipato, caratterizzata da un’architettura modulare e una struttura in alluminio, oltre a una particolare trazione e-AWD. Si parla di una variante elettrica per la Quattroporte e il nuovo Levante.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati