Audi Q8: svelato il top di gamma della famiglia Q [FOTO e VIDEO]

Arriverà sul mercato nel terzo trimestre del 2018

Audi Q8 - Il SUV top di gamma della famiglia Q è stato svelato, dopo le numerose anticipazioni dei giorni scorsi. Presenta un design espressivo, un abitacolo spazioso e tanta tecnologia a bordo, con le motorizzazioni mild-hybrid. Arriverà sui mercati nel terzo trimestre del 2018.

Dopo aver mostrato numerose anticipazioni, in particolare con la mini serie Unleashed, è arrivato il giorno della presentazione ufficiale dell’Audi Q8. Il SUV top di gamma della famiglia Q è stato svelato a Shenzhen, in Cina, in attesa dell’arrivo sul mercato, previsto nel corso del terzo trimestre del 2018. Un veicolo con un design espressivo, abitacolo raffinato e spazioso, particolarmente tecnologico (comandi touch e navigazione hi-tech) e trazione quattro.

Lunga 4,99 metri e larga 2 metri, con un’altezza di 171 cm, l’Audi Q8 riprende il nuovo linguaggio stilistico della casa dei quattro anelli, inaugurato con la nuova A8. La single frame ottagonale è uno degli elementi chiave del nuovo volto della famiglia Q, con sei lamelle cromate verticali, grandi prese d’aria e lo spoiler anteriore. L’andamento del tetto è in stile coupé e termina con lo spolier aerodinamico al tetto, mentre i blister quattro traggono ispirazione dalla mitica ur-quattro. I gruppi ottici sono forniti di proiettori a LED di serie, con la possibilità di richiedere i LED Matrix HD.

Entrando nell’abitacolo, il SUV tedesco presenta in primo piano il display superiore MMI touch response, con look black panel per renderlo invisibile quando è spento. Il sistema di azionamento dei comandi è pressoché privo di pulsanti e manopole di regolazione ed è composto da due ampi display touch ad alta risoluzione. Il display superiore con diagonale da 10,1 pollici permette di gestire le funzioni d’infotainment e la navigazione, mentre quello inferiore (da 8,6 pollici) consente di gestire la climatizzazione, le funzioni comfort e l’immissione dei testi. Gli occupanti sono sempre connessi grazie ad Audi connect ed all’hotspot WLAN, con standard LTE Advanced.

Non mancano i sistemi di assistenza alla guida, come l’adaptive cruise control, l’efficiency assistant, il sistema di assistenza agli incroci, gli avvertimenti al cambio di corsia, la segnalazione d’avvicinamento al cordolo dei marciapiedi e le telecamere perimetrali. La vettura presenta delle motorizzazioni mild-hybrid, con una batteria agli ioni di litio ed un alternatore-starter azionato a cinghia, posta sul fondo del vano bagagli. Al lancio sarà disponibile col turbodiesel V6 3.0 TDI da 286 CV, successivamente debutteranno anche il V6 3.0 TDI da 231 CV ed il V6 3.0 benzina TFSI da 340 CV. Tutti abbinati al cambio automatico a otto rapporti con convertitore di coppia.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati