WP_Post Object ( [ID] => 530626 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-06-06 15:30:05 [post_date_gmt] => 2018-06-06 13:30:05 [post_content] => Si è aperto Parco Valentino 2018, la nuova edizione del Salone dell’auto di Torino, e anche Kia c’è tra le protagoniste di questo appuntamento, aperto fino a domenica 10 giugno. Il marchio coreano non ha portato novità assolute, ma nel proprio stand troviamo in bella mostra la Niro Hybrid e Stinger. La prima è il crossover ibrido, mostrato per la prima volta un paio di anni fa, con delle linee originali e con il powertrain in grado di raggiungere i 141 cavalli di potenza e 265 Nm di coppia complessivi, tra il motore termico (1.6 GDi da 105 CV) e quello elettrico (32 kW). La Kia Niro Hybrid, a livello estetico, sintetizza la praticità e la personalità estetica di un crossover senza rinunciare a linee slanciate e scolpite. Il frontale a naso di tigre, la linea di cintura alta e i profili scolpiti rendono la vettura immediatamente riconoscibile come una Kia, mentre gli sbalzi contenuti, i gruppi ottici in posizione elevata e l'alta linea di cintura differenziano nettamente questo modello dal resto delle ibride presenti sul mercato. Le emissioni, dichiarate dal marchio, sono pari a 88 g/km, mentre il consumo medio nel ciclo combinato è di circa 3,8 litri ogni 100 km. Passando all’altro modello, la Kia Stinger è l’ultima sportiva della casa coreana, arrivata solamente pochi mesi fa nelle concessionarie italiane. E’ caratterizzata da una linea distintiva, con la griglia ‘tiger nose’ nel frontale e gruppi ottici con un disegno luminoso ricercato. Assieme a questi, elementi aerodinamici, sfoghi e vari particolari contribuiscono a completare una visione grintosa e muscolosa. Disponibile con il 3.3 biturbo V6 benzina da 370 CV, oppure con il 2.2 diesel da 202 CV e 441 Nm di coppia massima. [post_title] => Kia: Niro Hybrid e Stinger al Parco Valentino 2018 [FOTO E VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-niro-hybrid-e-stinger-al-parco-valentino-2018-foto-e-video-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-06-06 16:15:36 [post_modified_gmt] => 2018-06-06 14:15:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=530626 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia: Niro Hybrid e Stinger al Parco Valentino 2018 [FOTO E VIDEO LIVE]

Il Salone di Torino è aperto fino a domenica prossima

Parco Valentino 2018 - Kia ha portato due modelli all'appuntamento torinese: il crossover ibrido Niro e la sportiva Stinger. Quest'ultima è disponibile con il 3.3 biturbo V6 benzina da 370 CV, oppure con il 2.2 diesel da 202 CV e 441 Nm di coppia massima.

Si è aperto Parco Valentino 2018, la nuova edizione del Salone dell’auto di Torino, e anche Kia c’è tra le protagoniste di questo appuntamento, aperto fino a domenica 10 giugno. Il marchio coreano non ha portato novità assolute, ma nel proprio stand troviamo in bella mostra la Niro Hybrid e Stinger. La prima è il crossover ibrido, mostrato per la prima volta un paio di anni fa, con delle linee originali e con il powertrain in grado di raggiungere i 141 cavalli di potenza e 265 Nm di coppia complessivi, tra il motore termico (1.6 GDi da 105 CV) e quello elettrico (32 kW).

La Kia Niro Hybrid, a livello estetico, sintetizza la praticità e la personalità estetica di un crossover senza rinunciare a linee slanciate e scolpite. Il frontale a naso di tigre, la linea di cintura alta e i profili scolpiti rendono la vettura immediatamente riconoscibile come una Kia, mentre gli sbalzi contenuti, i gruppi ottici in posizione elevata e l’alta linea di cintura differenziano nettamente questo modello dal resto delle ibride presenti sul mercato. Le emissioni, dichiarate dal marchio, sono pari a 88 g/km, mentre il consumo medio nel ciclo combinato è di circa 3,8 litri ogni 100 km.

Passando all’altro modello, la Kia Stinger è l’ultima sportiva della casa coreana, arrivata solamente pochi mesi fa nelle concessionarie italiane. E’ caratterizzata da una linea distintiva, con la griglia ‘tiger nose’ nel frontale e gruppi ottici con un disegno luminoso ricercato. Assieme a questi, elementi aerodinamici, sfoghi e vari particolari contribuiscono a completare una visione grintosa e muscolosa. Disponibile con il 3.3 biturbo V6 benzina da 370 CV, oppure con il 2.2 diesel da 202 CV e 441 Nm di coppia massima.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati