Opel, già disponibili 79 nuove motorizzazioni a norma Euro 6d-TEMP

Opel, già disponibili 79 nuove motorizzazioni a norma Euro 6d-TEMP

Coinvolgono l'intera gamma del Fulmine

Opel Euro 6d-TEMP - In vista dell'entrata in vigore delle normative Euro 6d-TEMP sulle emissioni, prevista per settembre 2019, Opel dispone già di 79 motorizzazioni che rispettano i nuovi limiti.
Opel, già disponibili 79 nuove motorizzazioni a norma Euro 6d-TEMP

Con largo anticipo rispetto all’entrata in vigore delle norme Euro 6d-TEMP per le vetture di nuova immatricolazione prevista per settembre 2019, Opel dispone già di ben 79 motorizzazioni che rispettano i nuovi e severi limiti in materia di emissioni. Si tratta di motorizzazioni (benzina, GPL e diesel) che coinvolgono l’intera gamma del Fulmine includendo i modelli Adam, Karl, Corsa, Astra, Cascada, Insignia, Mokka X, Crossland X, Grandland X e Zafira.

Il rapido passaggio di Opel alla norma Euro 6d-TEMP rientra nella nostra volontà di assumere un ruolo guida nella riduzione delle emissioni automobilistiche“, ha dichiarato Christian Müller, Managing Director Engineering. “I prossimi passi prevedono quattro modelli elettrici entro il 2020, tra cui la prossima generazione di Corsa in versione elettrica a batteria e Grandland X che sarà il nostro primo ibrido plug-in. Entro il 2024 la gamma sarà totalmente elettrificata, con una versione ibrida o elettrica a batteria di ogni modello“.

Opel ha lavorato anche su nuove tecnologie per ottimizzare ulteriormente il trattamento dei gas di scarico, come ad esempio il filtro antiparticolato di cui sono dotate tutte le motorizzazioni di Zafira o la tecnologia di Riduzione Catalitica Selettiva (SCR) riservata ai diesel. In linea con le nuove normative debutta sulla Zafira il nuovo motore benzina 1.6 litri da 136 CV, disponibile con cambio manuale o automatico a 6 marce.

Novità anche per il SUV compatto Grandland X che accoglie un nuovo motore diesel, un quattro cilindri turbo da 1.5 litri che eroga 130 CV e 300 Nm di coppia, abbinabile al cambio manuale a 6 marce o all’automatico a 8 rapporti. Il propulsore è dotato di catalizzatore di ossidazione/assorbitore per ossidi di azoto (NOx) abbinato al sistema SCR.

Il dispositivo SCR è presente anche sui motori diesel 1.6 di Opel Insignia che oltre ad abbassare i consumi garantisce prestazioni di valore: 0-100 km/h in 10,5 secondi e velocità massima di 212 km/h. L’offensiva Euro 6d-TEMP di Opel prosegue con Astra, modello sul quale debutta il nuovo turbodiesel 1.6 da 136 CV e 320 Nm, anch’esso dotato di tecnologia SCR. Lo stesso motore 1.6 turbodiesel a breve sarà disponibile anche sulla versione Sports Tourer.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati