Porsche GT3 RS: le foto dello spaventoso incidente sull’Isola di Man

Il proprietario ne è uscito totalmente illeso, ben fatto Porsche!

Porsche 911 GT3 RS, incidente all'Isola di Man - Ci piange il cuore mostrarsi queste immagini, ma questo è ciò che è successo poche ore fa sull'Isola di Man dove il proprietario di una GT3 RS ha perso il controllo ruzzolando giù per un campo e terminando la corsa sottosopra, con il motore totalmente strappato dai supporti.
Porsche GT3 RS: le foto dello spaventoso incidente sull’Isola di Man

Spesso si sentono le solite chiacchiere da bar del tipo: “chi ha il pane non ha i denti“, oppure, “puoi avere tutti i soldi che vuoi ma non impari a guidare col portafoglio” e via dicendo. Tendenzialmente si presume che chiunque decidesse di acquistare una vettura molto performante si sia almeno informato sui rischi ai quali andrebbe in contro e a quali rischi lo esporrebbe la suddetta vettura. Per questa ragione ad oggi moltissime case auto o le rispettive sezioni sportive organizzano degli emozionanti e utilissimi corsi di guida sicura (spesso inclusi nell’acquisto stesso) per istruire il proprietario circa le caratteristiche del mezzo facendogli testare i limiti in zone sicure e altamente tecniche. La conoscenza dei limiti della propria vettura, soprattutto nel caso si tratti di una supercar, è una peculiarità che non deve essere assolutamente sottovalutata in quanto potrebbe fare la differenza tra il salvarsi la pelle o finire in ospedale con graffi e ferite, o peggio ancora.

Purtroppo oggi vi portiamo a conoscenza di uno spiacevole fatto riguardante una vettura particolarmente amata dagli appassionati di auto qual’è la nuova Porsche 911 GT3 RS, un mezzo altamente prestazionale e con caratteristiche prettamente da pista, data l’assenza della seconda fila di posti, il roll-bar interno, le cinture a 4 punti, il telaio rinforzato e l’estrema semplicità degli interni che ovviamente rimandano al mondo delle corse. Si tratta di una vettura da 500 cavalli, erogati da un 4.0 litri 6 cilindri boxer posizionato posteriormente e che, purtroppo, è stato totalmente sbalzato fuori dalla vettura.

Non sono ancora precisi i dettagli dell’incidente, ma sembrerebbe che il proprietario abbia perso il controllo della vettura ad alta velocità, uscendo fuori di strada e venendo lanciato per aria dopo aver preso un terrapieno che avrebbe funzionato da “trampolino” verso un campo coltivato. La corsa si sarebbe arrestata dopo svariate cappottate e ribaltamenti, lasciando la vettura sottosopra e totalmente da buttare. A rendere ancora più sofferente la vista agli occhi di un appassionato, si può notare quel prodigo di Stoccarda che è il propulsore, totalmente sradicato dal corpo vettura e adagiato, un po mal concio, affianco alla carcassa.

Nonostante i danni veramente ingenti, la vettura mostra spavalda la sua gabbia centrale totalmente illesa che ha permesso allo sventurato guidatore di uscire praticamente illeso dall’abitacolo, con solo qualche graffio e qualche livido ma totalmente cosciente e capace di muoversi sulle sue gambe. Potrebbe rappresentare il miracolo del secolo date le circostanze dell’incidente, ma per il momento facciamo i complimenti a Porsche per l’estrema resistenza della sua produzione. Ben fatto!

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Porsche non produrrà più motori diesel

Si andrà avanti con propulsori benzina, ibridi ed elettrici
Porsche dice addio ai motori diesel, annunciando che smetterà di produrre modelli modelli con propulsori a gasolio.