Honda Urban EV: è stata eletta ‘Best Concept Car’

Il modello di serie arriverà in Europa nel 2019

Honda Urban EV - Il prototipo della vettura elettrica giapponese, presentato lo scorso settembre a Francoforte, ha ricevuto il riconoscimento di 'Best Concept Car' a Parco Valentino 2018. Diventerà a breve un modello di serie, con le prime consegne in Europa previste a fine 2019.
Honda Urban EV: è stata eletta ‘Best Concept Car’

Un prestigioso premio per la Honda Urban EV, prototipo di auto elettrica, svelata lo scorso settembre al Salone di Francoforte 2017. E’ stata eletta ‘Best Concept Car’, all’interno del Car Design Award 2018, tenutosi nella giornata inaugurale di Parco Valentino 2018 a Torino. Il riconoscimento è stato ottenuto tramite la selezione effettuata da una giuria internazionale di 12 giornalisti appartenenti alle testate automobilistiche più prestigiose del mondo. E’ il secondo premio ottenuto da questo modello, dopo essere stata eletta ‘Concept of the Year’ lo scorso gennaio.

Il Concept Honda Urban EV è un elemento di design straordinariamente apprezzato che offre allo spazio un indispensabile senso di personalità – ha spiegato la giuria del Car Design Award, in una dichiarazione congiunta, sulla motivazione della scelta – Il suo mix intelligente di estetica retrò e futuristica la rende innegabilmente attraente”. Questo traguardo segna la direzione della prima auto elettrica a batteria di Honda per l’Europa, che sarà introdotta nella seconda metà del 2019 con un design semplice e sofisticato che si contrappone all’avanzata tecnologia di cui è dotata.

La Honda Urban EV sarà la prima vettura di serie, completamente elettrica, a essere prodotta in Europa, nel quadro della visione elettrica della casa di Tokyo. Questa strategia prevede lo sviluppo di una piattaforma dedicata per veicoli elettrici che sfrutta la tecnologia a propulsore completamente elettrico di Honda. I primi ordini del modello di serie partiranno all’inizio del 2019, mentre le prime consegne in Europa sono previste per la fine dello stesso anno.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati