DS e Audrey Hepburn: simbiosi di icone di stile negli anni ’60 [FOTO]

Una DS19 portava in giro l'attrice britannica

DS e Audrey Hepburn hanno incrociato le loro strade negli anni '60 quando l'attrice britannica come propria vettura scelse una DS19 in allestimento Prestige.

Nella storia di DS ci sono stati diversi personaggi di fama mondiale che hanno scelto una vettura del marchio modello come auto personale. Tra queste ci fu anche Andrey Hepburn, icona del cinema mondiale capace di marcare profondamente lo stile e le mode del ‘900, grazie ad una classe e un’eleganza divenute proverbiali. Era il 1962 quando Audrey Hepburn acquistò a Roma, presso la filiale italiana di Citroen, la sua DS19. Nella foto qui sopra l’attrice è a bordo della sua vettura, a Taormina, in compagnia di Antony Perkins, entrambi presenti nella città siciliana per il locale Film Festival.

La DS19 Prestige per l’attrice britannica

Tra i modelli disponibili, Audrey Hepburn scelse quello che forse meglio si adattava allo stile di molti dei personaggi che portò sul grande schermo: una DS19 in allestimento Prestige, rigorosamente nera, su cui fece installare una speciale autoradio i cui comandi erano azionabili comodamente dai posti posteriori. Complice della scelta, fu probabilmente lo stilista Hubert de Givenchy, che fu a sua volta uno dei primi acquirenti della DS19, oltre che creatore dei celebri abiti indossati dall’attrice sulle scene dei suoi film e anche del suo personale guardaroba. L’anno successivo, il 1963, vide ancora Audrey Hepburn sul sedile posteriore di una DS19: era una delle vetture protagoniste del celebre film Sciarada. Accanto a lei era seduto Cary Grant, anch’egli non fu capace di resistere al fascino esercitato da DS.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati