WP_Post Object ( [ID] => 534629 [post_author] => 58 [post_date] => 2018-06-19 15:22:26 [post_date_gmt] => 2018-06-19 13:22:26 [post_content] => Avevamo già visto il restyling della Mitsubishi Outlander PHEV allo scorso Salone di Ginevra 2018 ma ora possiamo confermarvi che per il 2019 il marchio giapponese rinnoverà significativamente la vettura. Un modello cruciale per Mitsubishi che sta riscuotendo un notevole successo nel mercato dei SUV e crossover dalle dimensioni più che generose, anche grazie alla presenza in gamma della variante ibrida PHEV, che strizza l'occhio all'ambiente e rende più che scattante la vettura, considerando anche la sua mole di oltre 1800 kg.

Outlander PHEV, cosa cambia:

Tra le motorizzazioni in gamma viene potenziato il 2.0 litri benzina è ora più potente, capace di generare 135 CV e 211 Nm di copia, contro i 190 Nm dell'attuale versione, sommandosi ai circa 92 CV erogati da ogni unità elettrica, posizionati per ogni assale così da rendere integrale la trazione del SUV giapponese. Parlando invece di batterie, la capacità del pacchetto agli ioni di litio è aumentata del 10% arrivando quindi a quota 13,8 kWh, grazie anche all'aggiunta di nuove celle. Traducendo queste modifiche in performance troviamo ora una velocità massima in modalità elettrica di circa 135 km/h, contro i 120 km/h precedenti e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 0,5 secondi in meno, fermando il cronometro a 10,5 secondi per coprire l'accelerazione. La velocità massima combinando invece i due sistemi propulsivi arriva ora a 170 km/h. L'autonomia massima in modalità zero emissioni arriva ora a circa 50 km, aggiungendo una manciata di km rispetto alla versione attualmente in commercio.

Nuove sospensioni e modalità di guida:

Cambiano diversi settari a livello di ciclistica, trovando infatti un set-up delle sospensioni totalmente rivisto e capace ora di garantire maggiore comfort sulle sconnessioni e in grado di assicurare già sostegno all'imbardata in curva, per rendere più coinvolgente la guida. E' stato anche rimappato il sistema che gestisce la centralina del servosterzo oltre ad aumentarne l'angolo di sterzata per rendere più agevoli le manovre in città. La nuova Mitsubishi Outlander PHEV guadagna anche due modalità di guida in più, la modalità "Snow" e "Sport" che, come si può facilmente intuire, agevolano la guida su superfici scivolose o rendono la risposta ai comandi più diretta per rendere più decisa e dinamica la guida.

Design leggermente rivisto

Anche all'esterno troviamo alcune modifiche soprattutto nel frontale dove appare una nuova griglia e nuove appendici che rendono più moderno il frantale, aiutati anche dal nuovo disegno delle luci diurne a LED. Si presentano anche dei cerchi multirazza d 18" dal design rinnovato così come la tonalità bicolore e nel retro appare un piccolo spoiler per conferire una linea più dinamica all'insieme. Dentro fanno da protagonisti i nuovi sedili, più confortevoli e contenutivi insieme ad un sistema di infotainment leggermente rivisto per migliorare le performance. È stato poi introdotto il maneggino per le modalità di guida e con un tastino dedicato. La nuova Mitsubishi Outlander PHEV sarà lanciata all'inizio di questo autunno ma per ora non si sanno ancora i prezzi con precisione ma pensiamo che potrebbero rimanere molto fedeli a quelli del listino attuale. [post_title] => Nuova Mitsubishi Outlander PHEV: nel 2019 il restyling con più autonomia e potenza [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-mitsubishi-outlander-phev-nel-2019-il-restyling-con-piu-autonomia-e-potenza [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-06-19 15:22:26 [post_modified_gmt] => 2018-06-19 13:22:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=534629 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Mitsubishi Outlander PHEV: nel 2019 il restyling con più autonomia e potenza

La nuova Mitsubishi Outlander PHEV sfiora i 50 km di autonomia in elettrico

Si rinnova la Mitsubishi Outlander PHEV che per il 2019 ottiene alcuni aggiornamenti stilistici e meccanici, che ne rinnovano l'aspetto ma anche le caratteristiche tecniche, grazie a una maggior potenza delle unità elettriche e dell'unita a benzina, con anche maggiore autonomia nella modalità a zero emissioni.
Nuova Mitsubishi Outlander PHEV: nel 2019 il restyling con più autonomia e potenza

Avevamo già visto il restyling della Mitsubishi Outlander PHEV allo scorso Salone di Ginevra 2018 ma ora possiamo confermarvi che per il 2019 il marchio giapponese rinnoverà significativamente la vettura. Un modello cruciale per Mitsubishi che sta riscuotendo un notevole successo nel mercato dei SUV e crossover dalle dimensioni più che generose, anche grazie alla presenza in gamma della variante ibrida PHEV, che strizza l’occhio all’ambiente e rende più che scattante la vettura, considerando anche la sua mole di oltre 1800 kg.

Outlander PHEV, cosa cambia:

Tra le motorizzazioni in gamma viene potenziato il 2.0 litri benzina è ora più potente, capace di generare 135 CV e 211 Nm di copia, contro i 190 Nm dell’attuale versione, sommandosi ai circa 92 CV erogati da ogni unità elettrica, posizionati per ogni assale così da rendere integrale la trazione del SUV giapponese. Parlando invece di batterie, la capacità del pacchetto agli ioni di litio è aumentata del 10% arrivando quindi a quota 13,8 kWh, grazie anche all’aggiunta di nuove celle. Traducendo queste modifiche in performance troviamo ora una velocità massima in modalità elettrica di circa 135 km/h, contro i 120 km/h precedenti e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 0,5 secondi in meno, fermando il cronometro a 10,5 secondi per coprire l’accelerazione. La velocità massima combinando invece i due sistemi propulsivi arriva ora a 170 km/h. L’autonomia massima in modalità zero emissioni arriva ora a circa 50 km, aggiungendo una manciata di km rispetto alla versione attualmente in commercio.

Nuove sospensioni e modalità di guida:

Cambiano diversi settari a livello di ciclistica, trovando infatti un set-up delle sospensioni totalmente rivisto e capace ora di garantire maggiore comfort sulle sconnessioni e in grado di assicurare già sostegno all’imbardata in curva, per rendere più coinvolgente la guida. E’ stato anche rimappato il sistema che gestisce la centralina del servosterzo oltre ad aumentarne l’angolo di sterzata per rendere più agevoli le manovre in città. La nuova Mitsubishi Outlander PHEV guadagna anche due modalità di guida in più, la modalità “Snow” e “Sport” che, come si può facilmente intuire, agevolano la guida su superfici scivolose o rendono la risposta ai comandi più diretta per rendere più decisa e dinamica la guida.

Design leggermente rivisto

Anche all’esterno troviamo alcune modifiche soprattutto nel frontale dove appare una nuova griglia e nuove appendici che rendono più moderno il frantale, aiutati anche dal nuovo disegno delle luci diurne a LED. Si presentano anche dei cerchi multirazza d 18″ dal design rinnovato così come la tonalità bicolore e nel retro appare un piccolo spoiler per conferire una linea più dinamica all’insieme. Dentro fanno da protagonisti i nuovi sedili, più confortevoli e contenutivi insieme ad un sistema di infotainment leggermente rivisto per migliorare le performance. È stato poi introdotto il maneggino per le modalità di guida e con un tastino dedicato. La nuova Mitsubishi Outlander PHEV sarà lanciata all’inizio di questo autunno ma per ora non si sanno ancora i prezzi con precisione ma pensiamo che potrebbero rimanere molto fedeli a quelli del listino attuale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati