Mercedes-AMG A45: inedite immagini della versione più prestazionale della Stella di Affalterbach [FOTO SPIA]

La versione top di gamma potrà godere di più di 400 cv

Mercedes-AMG sta lavorando duro sulla nuova A45: la regina delle hot hatch punta ad avere sotto il cofano la bellezza di oltre 400 cv di potenza per prestazioni al fulmicotone

La nuova Mercedes-AMG A45 è sempre più vicina alla produzione: testimonianza ne sono le inedite foto spia prontamente scattate dalla nostra troupe di fotografi e che ci sono state inviate oggi in redazione. Si tratta di immagini che per la prima volta mostrano in maniera ancora più evidente la conformazione stilistica della nuova nata in casa del costruttore di Affalterbach che potrebbe debuttare sul mercato entro la fine del 2018.

Come si può vedere dalle foto in esame, la prestazionale Mercedes-AMG A45, sebbene ancora coperta da diverse camuffature, mostra alcune peculiarità stilistiche proprie del nuovo modello: ad esempio la più potente delle Classe A sarà immediatamente riconoscibile per l’ormai caratteristica “griglia Panamericana” firmata AMG che dominerà l’intera calandra e i quattro terminali di scarico, disposti due per lato, che caratterizzeranno la coda. Ovviamente faranno parte della partita anche pneumatici dalle dimensioni generose che poggeranno su specifici cerchi in lega di grande diametro ed un assetto ribassato improntato ad una maggiore rigidità.

Mercedes-AMG A45: sfonderà il muro dei 400 cv

Stando alle ultime indiscrezioni in merito, la nuova Mercedes-AMG A45 potrebbe godere di un cuore propulsivo decisamente potente. Non è un mistero che fin dalla sua prima comparsa sul mercato avvenuta nel 2013 la compatta di Stoccarda preparata ad Affalterbach sia sempre stata la regina del segmento delle hot hatch grazie a potenze specifiche superiori a quelle di qualsiasi altra rivale. La tradizione dovrebbe quasi certamente continuare con la nuova generazione della Stella firmata AMG che adotterà per l’occasione un nuovo motore.

Interrogato sull’argomento,Tobias Moers, CEO di AMG, avrebbe affermato: “Quando abbiamo iniziato a lavorare sulla nuova generazione di AMG A45, ho dato carta bianca ai miei ingegneri. Con il vecchio motore da 381 cv eravamo arrivati al limite e non c’erano margini di sviluppo. Anche perchè volevamo ancora più potenza. Difatti quando loro mi hanno chiesto se la nuova vettura avesse dovuto avere più di 400 cv, ho risposto loro dicendo che forse sarebbe stato giusto”. 

Tuttavia, diversamente dal modello uscito di produzione, la nuova Mercedes-AMG A45 potrebbe essere anche declinata in diversi livelli di potenza così come già avviene su altri modelli dell’ormai variegata gamma del costruttore di Affalterbach. In tempi non sospetti, infatti, lo stesso Moers avrebbe lasciato intendere la possibilità di dar vita ad una Classe A firmata AMG con diverse declinazioni di potenze.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati