Suzuki Jimny, c’è già chi immagina la versione cabrio [RENDERING]

Il Jimny Cabrio adotterebbe un capote pieghevole in tessuto

La Suzuki Jimny Cabrio è la stuzzicante idea che arriva dal render di X-Tomi Design. Il piccolo fuoristrada giapponese perde il tetto fisso per proporsi in una briosa variante open-air.
Suzuki Jimny, c’è già chi immagina la versione cabrio [RENDERING]

Ora che la nuova generazione del Suzuki Jimny è stata svelata c’è grande curiosità per capire cosa potrebbe riservare il futuro del simpatico fuoristrada giapponese dalle dimensioni compatte. Buona parte delle informazioni tecniche del nuovo Jimny saranno svelate il 5 luglio, con le specifiche europee che potrebbero però essere annunciate dopo l’estate in vista del debutto in concessionaria previsto per settembre. Tuttavia il 5 luglio potremmo saperne di più anche sulla possibilità che venga realizzata o meno una versione cabrio del nuovo mini-SUV.

Con la capote in tessuto

Al di là di ciò che deciderà Suzuki, il designer X-Tomi Design ha realizzato il suo rendering per proporre la propria interpretazione di un eventuale Jimny Cabrio. La trasformazione in modello open-air del piccolo fuoristrada passa dall’adozione del tetto pieghevole in tessuto che si nasconde nel bagagliaio e da una barra aggiuntiva di sicurezza che si estende sopra i paggiatesta dei sedili anteriori. Nella riproduzione grafica della Jimny Cabrio scompaiono i vetri posteriori, scelta discutibile dato che quella è una delle sezioni più caratterizzanti del popolare modello di Suzuki.

I rumors dal Giappone

Come abbiamo avuto modo di vedere con le prime immagini ufficiali, la nuova generazione del Suzuki Jimny mantiene il suo classico design robusto, marchio di fabbrica del piccolo SUV, ammodernato con un interno contemporaneo che vanta numerose soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Relativamente alle motorizzazioni, le voci che arrivano dal Giappone indicano per il mercato locale la presenta di un motore da 660 cc e uno più grande da 1.5 litri, proposti di serie con il cambio manuale a 5 marce, o a richiesta con l’automatico a 4 rapporti. A seconda delle versioni il nuovo Jimny dovrebbe proporre anche i cerchi da 15 o 16 pollici, il climatizzatore, il cruise control e il volante multifunzione.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. John

    22 giugno 2018 at 12:06

    Io possiedo una Suzuki Samurai del 1994 e non vedo grandi differenze estetiche, mi pare quasi ovvia la versione che io farei “solo” così…..

Articoli correlati