Nuova Range Rover Evoque: evoluzione nel design nel segno della Velar [FOTO SPIA]

La nuova Evoque potrebbe essere svelata entro la fine dell'anno e commercializzata nel 2019

La seconda generazione della Range Rover Evoque punterà su una evoluzione del suo caratteristico design che per l'occasione sarà impreziosito da numerosi dettagli estetici ereditati dalla Velar

La Range Rover Evoque è una vettura di successo: ha inaugurato per Land Rover una nuova era nel design e ha conquistato numerosi clienti grazie proprio al suo stile estremamente personale. Tuttavia i tempi sono abbastanza maturi per cominciare a pensare alla sua erede: il modello attuale infatti ha già 7 anni di vita sulle spalle sebbene il design della vettura contribuisca di gran lunga a rendere meno credibile l’età effettiva.

Nuova Range Rover Evoque: come sarà la futura generazione?

Stando così le cose la casa costruttrice inglese non sta pensando neanche per un attimo di dormire sugli allori e ha già iniziato i test della nuova generazione del suo apprezzatissimo SUV. Grazie alle ultime informazioni ricevute possiamo certamente dire che la nuova nata non rinuncerà al suo tipico design e non ne stravolgerà le forme perseguendo la strada della evoluzione.

Non a caso, in tempi non sospetti, lo stesso Gerry McGovern, designer dell’attuale generazione di Evoque, ha chiaramente indicato la strada seguita nello sviluppare la seconda generazione: “Non c’è bisogno di inventare un nuovo stile per la nuova Evoque poichè perderebbe gli ingredienti basilari che ne hanno decretato il successo in questi sette anni di vita. L’intenzione è quella di mettere ancor più in risalto gli stilemi estetici originali in modo da rendere il nuovo modello ancor più seducente”.

Nuova Range Rover Evoque: sarà influenzata dalla Velar

In tal contesto possiamo prevedere che la nuova Evoque, senza abbandonare i suoi classici stilemi estetici di riferimento, possa ereditare alcuni tratti stilistici dalla nuova Velar, simbolo per Land Rover di pulizia, raffinatezza ed eleganza nelle linee. Così facendo, ad esempio, la futura Evoque potrebbe adottare soluzioni estetiche sia per gli esterni che per gli interni di chiara origine Velar.

Sebbene il condizionale sia d’obbligo in questi casi, le precedenti ipotesi pare abbiano già trovato un effettivo riscontro grazie alle inedite foto spie appena inviateci in redazione: per la prima volta, infatti, i nostri fotografi sono riusciti ad immortalare l’abitacolo del nuovo modello che, come si può vedere, sarà contraddistinto da una plancia impreziosita da due touchscreen sulla falsariga di quanto avviene già sulla su citata Velar. Al pari di quest’ultima, l’intera plancia pare essere caratterizzata da una moltitudine di tasti touch che sostituiscono quasi completamente quelli fisici. Anche il volante della nuova Evoque sembra essere identico a quello montato sulla Velar e caratterizzato da comandi di ultimissima generazione.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Gabriele

    22 giugno 2018 at 16:50

    Sempre bella, però, forse, avrei osato qualcosa di più. Peraltro io non sono un fan della Velar, che trovo poco personale, al contrario della mia Evoque. Mi secca molto che abbiano sostituito il pomello a scomparsa del cambio con una normale leva (quella della E-Pace, direi) e spero che non abbiano messo la basetta in metallo che la incastona.
    Gabriele

Articoli correlati