Ferrari 512S (1970): straordinaria bellezza

Un rarissimo esemplare nel suo habitat naturale

FERRARI 512 S - Quando lo scorso Maggio mi chiamano per andare a vedere delle prove libere al "Cremona Circuit", ho spostato alcuni impegni e mi sono fiondato. Mai mi sarei aspettato, mentre gironzolavo nei paddock, che dal retro di quel camion avrebbero scaricato una rarissima, bellissima, sportivissima, libidinosissima Ferrari 512S del 1970.
Ferrari 512S (1970): straordinaria bellezza

Quando lo scorso Maggio mi chiamano per andare a vedere delle prove libere al “Cremona Circuit”, ho spostato alcuni impegni e mi sono fiondato. Mai mi sarei aspettato, mentre gironzolavo nei paddock, che dal retro di quel camion avrebbero scaricato una rarissima, bellissima, sportivissima, libidinosissima Ferrari 512S del 1970.

Rossa, con le decalcomanie corrette, in perfetto stato, li davanti a me senza che i miei occhi credessero a ciò che vedevano. Straordinaria bellezza. La scaricano e la mettono a cuccia in box con accanto una Giulia TZ1, scaricata appena prima, in attesa di essere messe in moto e scaldate per entrare in pista. Da non credere, ed io ero li praticamente solo a godermi tutto questo ben di Dio. Non potevo non condividere con Voi quei meravigliosi istanti.

La Ferrari 512S non colse molte vittorie nel mondiale sport prototipi del 1970 ( 1 sola su 10 gare) in quanto quell’anno la concorrenza (Porsche) seppe probabilmente meglio interpretare i regolamenti ma rimane a tutt’oggi una delle Ferrari da corsa più belle e celebri nonostante l’esiguo palmares. Un concentrato di emozioni intense che culminano nel momento in cui il 12 cilindri da 5 litri viene messo in moto e l’auto si appresta a lasciare i box; non prima però che io potessi scattare per Voi qualche immagine a questa meraviglia.

La belva pesa appena 845kg, ha un passo di 2.400mm, il propulsore sviluppa  550cv a 8.500giri/m, raggiunge la velocità massima di 340km/h.Questo esemplare risulta essere custodito in perfette condizioni estetico, e meccaniche, da come si è sgranchito le gambe in pista, spero di incontrarla ancora perchè a rivedere le immagini già mi manca…

Buona Passione a Tutti.

 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati