Rolls-Royce Camargue Custom Falconry Sporting Vehicle (1978)

L'unico esemplare realizzato da Sbarro

ROLLS-ROYCE CAMARGUE CUSTOM FALCONRY SPORTING VEHICLE - trasformata nel 1980 in auto da caccia dal designer svizzero Franco Sbarro per uno sceicco arabo amante dei falchi e delle belle auto
Rolls-Royce Camargue Custom Falconry Sporting Vehicle (1978)

Come poter definire questo a dir poco eccentrico “esemplare unico” dell’unica Rolls Royce mai disegnata da un italiano (Paolo Martin, per Pininfarina), e qui modificata da Franco Sbarro per essere utilizzata come”auto-falconiera” da caccia per uno sceicco arabo; un brutto anatroccolo o più una Rolls da Cannonball?Di certo siamo di fronte ad un oggetto che non passa inosservato neppure nel Principato di Monaco e poi c’è sempre il detto “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”…

Quello che colpisce subito rispetto al modello di serie è la configurazione cabrio della vettura, con la totale assenza del tetto e delle portiere, il parabrezza sottile e reclinabile, le grosse ruote per non affondare nella sabbia e un ripiano estraibile nella zona posteriore del mezzo deputato a piano d’appoggio rialzato per i falconieri e i falchi durante la caccia; in tutto ciò non dimenticherei di sottolineare anche i sexy parafanghi allargati, no? E’ li che esce il carattere: gomme larghe e fiancate scolpite da ampie “sparafangature” sono sempre un must se si vuole rendere più grintosa la linea di qualsiasi auto, in questo caso, pur perdendo “qualcosina” in eleganza, ci riescono perfino su una nobildonna come questa Camargue.

Le Rolls Royce Camargue furono prodotte dal 1975 al 1986 in circa 530 esemplari e questa, che è stata costruita nel 1978 ( n. di telaio JRX31741) e modificata per lo sceicco nel 1980, è l’unica mai realizzata dal designer svizzero Franco Sbarro che la nominò “Rolls Royce Camargue Falconry Sporting Vehicle”. E’ conosciuta anche come “RR Camargue Hunting Car”, monta il classico motore Rolls Royce 8 cilindri da 6.750cc per 260cv di potenza massima, gli interni sono rimasti praticamente inalterati rispetto a quelli di serie eccezion fatta per le cinture di sicurezza, il volante e il vano nel quale riporre le due barre di sicurezza asportabili previste in luogo delle portiere.

Questo esemplare unico è registrato dalla metà degli anni 2000 nel Principato di Monaco dove di tanto in tanto è possibile ammirarlo in tutta la sua stranezza e unicità. L’auto fu acquistata nel 1978 per circa 83mila sterline e la modifica pare che gli sia costata molto più della Camargue stessa, quasi 400mila euro di oggi.

Buona Passione a Tutti.

(All Credits Images to the Owners)

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati