Audi e-tron: verso il rinvio della presentazione

Audi e-tron: verso il rinvio della presentazione

Dopo l'arresto di Stadler, ad Audi

L'Audi e-tron doveva arrivare il prossimo 30 agosto, ma probabilmente bisognerà attendere ancora un po' per vedere la versione di serie. L'arresto dell'ad Stadler ha ritardato i tempi, anche se l'arrivo in Europa dovrebbe comunque avvenire entro la fine del 2018 come nei piani originari.
Audi e-tron: verso il rinvio della presentazione

Il prossimo 30 agosto è in programma la presentazione ufficiale della versione di serie dell’Audi e-tron, il crossover 100% elettrico della casa dei quattro anelli. Tuttavia, in seguito dell’arresto dell’amministratore delegato Rupert Stadler, questa data verrà probabilmente spostata: secondo quanto riporta Automotive News, verrà svelata più avanti nel corso del 2018 negli Stati Uniti.

Il rinvio per Audi e-tron: cosa dice la casa

La casa tedesca, interpellata dallo stesso media, ha parlato genericamente di “ragioni organizzative” per questo probabile rinvio, ma non interferirà nell’arrivo in Europa entro la fine dell’anno. Già numerosi ordini, anche nel mercato italiano, sono stati effettuati per questo atteso modello, visto più volte in versione concept nel corso dell’ultimo anno, anche ad eventi ufficiali.

Il motore elettrico dell’Audi e-tron

L’Audi e-tron sarà spinta da tre motori elettrici (uno anteriore e due posteriori), con una potenza complessiva di 429 cavalli ed un’autonomia di circa 400 chilometri nel ciclo WLTP, grazie al pacco batteria agli ioni di litio da 95 kWh, ricaricabile in 30 minuti, utilizzando una colonnina di ricarica ad alta potenza. Il marchio tedesco ha annunciato l’arrivo di almeno 200 stazioni di ricarica HPC, con sei punti di ricarica ciascuna, in Europa entro la fine dell’anno. Le prestazioni di questa vettura saranno di alto livello, anche se non ancora annunciate.

Il futuro elettrico di Audi

Questo modello sarà solamente il primo 100% elettrico della casa dei Quattro Anelli, visto che successivamente arriveranno ulteriori versioni: la Sportback prevista già nel 2019, poi toccherà ad una GT e ad una compatta premium.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati