Hyundai e Wartsila: partnership per il riutilizzo delle batterie

L’accordo punta a dare una "seconda vita" alle batterie delle auto elettriche

Grazie a questo accordo HyundaiWärtsilä contano di arrivare nel 2025 a disporre di 29 GWh derivanti da batterie riutilizzate dei veicoli elettrici, un valore di gran lunga superiore ai 10 GWh disponibili oggi per lo stoccaggio. 
Hyundai e Wartsila: partnership per il riutilizzo delle batterie

Hyundai Motor Group, quinto produttore d’auto al mondo, e Wärtsilä Energy Solutions, fornitore di sistemi energetici, hanno firmato una partnership globale verso un futuro maggiormente orientato alla sostenibilità grazie ad un accordo che punta a dare una “seconda vita” alle batterie dei veicoli elettrici rendendone di fatto possibile il loro riutilizzo all’interno del mercato dello stoccaggio di energia. Nello specifico la collaborazione tra i due colossi riguarderà lo sviluppo di prodotti e piattaforme di stoccaggio dell’energia volti a massimizzare il riutilizzo delle batterie dei veicoli elettrici Hyundai da commercializzare poi attraverso le reti di clienti di Wärtsilä in 177 paesi in tutto il mondo.

In tal contesto, la partnership darà vita ad un mercato per innovativi sistemi di stoccaggio dell’energia e punterà sia alle applicazioni su scala industriale, sia a quelle commerciali adatte a questa tipologia di batterie. I due brand si pongono quindi l’obiettivo di istituire una catena di fornitura continua su scala globale che sfrutti importanti relazioni reciproche al fine di avere un approccio a 360° che va dalla produzione di batterie alle applicazioni sui veicoli elettrici, dalla ridistribuzione di sistemi di stoccaggio dell’energia al riciclaggio dei materiali.

Youngcho Chi, Ececutive Vice President della Divisione Strategie e Tecnologia e Chief Innovation Officer di Hyundai Motor Group, ha dichiarato: “Lo stoccaggio dell’energia è il passo successivo più logico nel riutilizzo delle batterie degli EV. Riconvertendo prodotti che richiedono notevoli risorse come le batterie per auto elettriche, siamo in grado di eliminare i costi di smaltimento e ottimizziamo il valore dell’investimento in ricerca e sviluppo per la produzione della tecnologia. Partecipando al nuovo business dell’energia, Hyundai Motor Group sta rafforzando la sua leadership nel campo delle ‘tecnologie pulite’ e della sostenibilità”.

Javier Cavada, Presidente di Wärtsilä Energy Solutions, ha affermato: “Grazie alle capacità e l’esperienza di integrazione di Greensmith Energy, Wärtsilä svilupperà per Hyundai Motor Group un approccio più pulito e con più potenziale nel riutilizzo delle batterie. La nostra partnership strategica con Hyundai Motor Group rappresenta in pieno la nostra visione del ciclo di vita, che ci impegniamo a fornire ai nostri clienti e partner in tutto il mondo. L’aggiunta del reimpiego delle batterie degli EV nel nostro business sottolinea il nostro grande impegno nel costruire società sostenibili con tecnologie intelligenti”.

Stando così le cose Hyundai Motor Group e Wärtsilä Energy Solutions hanno fatto sapere che in virtù di questo accordo nel 2025 potranno essere disponibili 29 GWh derivanti da batterie riutilizzate dei veicoli elettrici, un valore di gran lunga superiore alle dimensioni del mercato di immagazzinamento attuale che oggi non è in grado di andare oltre i 10 GWh disponibili per lo stoccaggio.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati