McLaren 600LT: svelata la nuova supercar [FOTO e VIDEO]

La 600LT è orientata alla pista ma omologata per la strada

McLaren 600LT: presentata la nuova supercar di Woking caratterizzata da un aumento di potenza, una massima attenzione verso la riduzione del peso, un'aerodinamica ottimizzata ed una dinamica di guida orientata alle massime prestazioni

A distanza di pochi giorni dalle inedite foto spia pubblicate nel nostro articolo, McLaren ha tolto ufficialmente i veli alla sua nuova 600LT, la supercar che a detta del costruttore di Woking esprime al meglio un nuovo capitolo nella storia delle Long Tail essendo dotata di tutte le peculiarità necessarie per fregiarsi di questa sigla storica: “un aumento di potenza, una massima attenzione verso la riduzione del peso, un’aerodinamica ottimizzata, una dinamica della prestazione orientata alla pista ed una disponibilità limitata” sono tutte caratteristiche proprie delle Long Tail che trovano ampio riscontro anche sulla nuova nata.

Rapporto peso/potenza da record

Difatti il quarto modello di McLaren ad essere apostrofato con la sigla Long Tail gode del classico V8 3.8 twin turbo ma che in questa versione è stato portato, così come evidenziato dal nome stesso del modello in questione, a ben 600 cv di potenza e 620 Nm di coppia. Grazie ad una riduzione del peso di 96 kg rispetto alla già prestazionale 570S Coupè, ottenuta facendo ancora più ricorso alla fibra di carbonio per il 23% di parti in più rispetto alla già citata 570S, la nuova McLaren 600LT vanta un peso a secco di 1.247 kg per un rapporto peso/potenza di 481 cv per tonnellata. Da notare che la 600LT gode di un abitacolo prettamente racing caratterizzato dalla presenza di sedili da corsa in fibra di carbonio, gli stessi visti sull’hypercar P1.

Aerodinamica al top

Dal punto di vista stilistico, la nuova McLaren 600LT rende omaggio alla sigla Long Tail in nome di una dinamica di guida altamente orientata al massimo della sportività, sia in pista che su strada. Come da tradizione delle altre supercar di Woking a “coda lunga” la 600LT vanta una lunghezza maggiore del profilo della coda di 74 mm, soluzione che permette di ridurre la resistenza all’avanzamento e contestualmente di aumentare la deportanza a tutto vantaggio delle prestazioni. Prestazioni garantite anche da una cura aerodinamica spasmodica sviluppata sull’intero corpo vettura della nuova McLaran 600LT attraverso piccole ma fondamentali raffinatezze: splitter anteriore più pronunciato, minigonne laterlai più sporgenti e convogliatori d’aria più marcati alla base del passaruota posteriore, diffusore aerodinamico di generose dimensioni e alettone posteriore fisso e voluminoso sono le caratteristiche aerodinamiche più evidenti della nuova nata.

Pirelli ha sviluppato per la 600LT i P Zero Trofeo R Tyres

Nondimeno, per assicurare alla McLaren 600LT performance ancor più ragguardevoli, soprattutto in pista, Pirelli ha messo a disposizione del costruttore di Woking le sue P Zero Trofeo R Tyres concepite soprattutto per l’uso intensivo in pista. Uno sterzo ancora più diretto e veloce, una risposta ancora migliore dell’acceleratore e del freno e scarichi montati in alto per soffiare sul profilo posteriore in modo tale da generare ancora più deportanza sono le peculiarità tecniche che completano il quadro da corsa della nuova 600LT.

Flewitt: “La 600LT è solo la quarta Longtail prodotta in più di due decadi”

Mike Flewitt, Chief Executive Officer, McLaren Automotive, ha così sottolineato l’arrivo della nuova 600LT all’interno della gamma Sport Series del costruttore di Woking: “La 600LT è solo la quarta Longtail firmata da McLaren in più di due decadi. L’originaria McLaren F1 GTR Longtail che diede il via alla tradizione fu una delle vetture da corsa più pure nella storia del motorsport moderno. La 675LT ha riportato alla luce questo nome dando vita alla migliore essenza del piacere di guida che è tipica di ogni McLaren. Oggi, grazie alla 600LT, stiamo espandendo la nostra famiglia speciale delle Longtail, sebbene in maniera limitata”.

Produzione limitata

Difatti, la produzione della 600LT, ha fatto sapere McLaren, sarà estremamente limitata: partirà dal prossimo mese di ottobre e durerà all’incirca un anno durante il quale operai specializzati assembleranno a mano gli esemplari della nuova nata presso il McLaren Production Centre di Woking in Inghilterra. Allo stato attuale McLaren ha fissato il prezzo della nuova 600LT solo per il mercato interno a 185.500 sterline che al cambio attuale corrispondono a poco meno di 211.000 euro. Nel prezzo della supercar, McLaren include anche un “Pure McLaren Road Owner Track Day experience” riservato a tutti i nuovi proprietari della 600LT e tenuto da piloti professionisti.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati