WP_Post Object ( [ID] => 537767 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-06-29 11:33:31 [post_date_gmt] => 2018-06-29 09:33:31 [post_content] => Nissan e Italdesign hanno dato vita ad un nuovo prototipo denominato GT-R50 nell'ambito della loro prima collaborazione atta a celebrare sia il 50° anniversario del modello GT-R che di Italdesign. Basata sulla Nissan GT-R NISMO 2018, ma caratterizzata da caratteristiche di design e di tecnica specifiche, la nuova nata farà il suo debutto in Europa il prossimo mese.

Nissan GT-R50: design personalizzato

A livello cromatico, l'inedita Nissan GT-R50 vanta a prima vista diversi elementi dorati a contrasto con la carrozzeria sia nel frontale che nel posteriore oltre che in alcuni dettagli come le prese d'aria sul cofano anteriore, sugli specchietti laterali e a ridosso degli sfoghi d'aria "samurai blade" dietro le ruote anteriori. Nella vista frontale il cofano della GT-R50 ha una nervatura più pronunciata mentre i sottili fari a LED si estendono dal passaruota fino alla scanalatura sopra le prese d'aria esterne. Di profilo la nuova nata evidenzia la caratteristica linea del tetto che per l'occasione è stata abbassata di 54 millimetri. La vista di tre quarti posteriore invece mette in luce l'ampia carreggiata della GT-R50 dotata di passaruota "possenti e vigorosi", la linea di cintura che scorre verso il centro del portellone del bagagliaio e la linea dei finestrini posteriori che scende in maniera più profonda rispetto al modello standard. Infine, l'ampio alettone regolabile, su due montanti verticali, completa il look posteriore. A livello cromatico la Nissan GT-R50 presenta esterni rifiniti con vernice Liquid Kinetic Gray impreziosita da rifiniture di colore Energetic Sigma Gold.

Nissan GT-R50: potenza al potere

Al di là dello stile pensato per la nuova Nissan GT-R50, la supercar giapponese by Italdesign alza l'asticella della tecnica e delle prestazioni grazie a modifiche meccaniche di prim'ordine. Nello specifico NISMO ha migliorato il motore V6 VR38DETT da 3,8 litri assemblato manualmente per offrire una potenza stimata di 720 CV e 780 Nm di coppia. Le modifiche apportate al sistema di alimentazione includono due turbocompressori di grosso diametro e ad alta potenza utilizzati per le auto da corsa GT3 e intercooler più grandi, albero a gomiti, pistoni, bielle e cuscinetti per motori Heavy Duty, getti d'olio ad alta portata per il raffreddamento dei pistoni, un albero a camme con profili ridisegnati, iniettori di portata maggiore e sistemi di accensione, aspirazione e scarico ottimizzati ed infine trasmissione transaxle posteriore sequenziale a sei rapporti con doppia frizione rinforzata,  differenziali e alberi di trasmissione più forti. Completano il quadro tecnico della nuova Nissan GT-R50 sospensioni rivisitate con sistema di smorzamento continuo regolabile BILSTEIN DampTronic, l’impianto frenante Brembo con freni anteriori a sei pistoni e posteriori a quattro pistoni, e pneumatici Michelin Pilot Super Sport di dimensioni 255/35 R21 sull'avantreno e 285/30 R21 sul retrotreno.

Nissan GT-R50: combina il design giapponese con l'arte italiana della costruzione

Alfonso Albaisa, Senior Vice President for Global Design di Nissan, ha così commentato la nascita della Nissan GT-R50 by Italdesign: "Pur non rappresentando una nuova generazione di GT-R, questa vettura celebra i due anniversari in modo provocatorio e creativo, combinando una delle migliori piattaforme ingegneristiche di Nissan, con il design giapponese  e l'arte italiana della costruzione. Quante volte ci siamo chiesti: e se creassimo un modello GT-R senza limiti e potessimo costruirla davvero? È uno di quei rari momenti in cui due grandi eventi si intrecciano: sono cinquant’anni che Italdesign dà forma al mondo dell'automotive e cinquant’anni che Nissan regala emozioni con il suo iconico modello GT-R. Per celebrare questa convergenza, Nissan e Italdesign hanno creato un veicolo GT-R personalizzato che segna 50 anni di leadership ingegneristica. [post_title] => Nissan e Italdesign insieme per dar vita alla GT-R50 [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-e-italdesign-insieme-per-dar-vita-alla-gt-r50-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-06-29 11:33:31 [post_modified_gmt] => 2018-06-29 09:33:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=537767 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan e Italdesign insieme per dar vita alla GT-R50 [FOTO]

La GT-R50 vuole celebrare contestualmente i 50 anni del modello sportivo di Nissan e della Italdesign

L'inedita Nissan GT-R50 by Italdesign gode di peculiarità stilistiche e tecniche di prim'ordine. La nuova supercar farà il suo debutto in Europa il prossimo mese.

Nissan e Italdesign hanno dato vita ad un nuovo prototipo denominato GT-R50 nell’ambito della loro prima collaborazione atta a celebrare sia il 50° anniversario del modello GT-R che di Italdesign. Basata sulla Nissan GT-R NISMO 2018, ma caratterizzata da caratteristiche di design e di tecnica specifiche, la nuova nata farà il suo debutto in Europa il prossimo mese.

Nissan GT-R50: design personalizzato

A livello cromatico, l’inedita Nissan GT-R50 vanta a prima vista diversi elementi dorati a contrasto con la carrozzeria sia nel frontale che nel posteriore oltre che in alcuni dettagli come le prese d’aria sul cofano anteriore, sugli specchietti laterali e a ridosso degli sfoghi d’aria “samurai blade” dietro le ruote anteriori. Nella vista frontale il cofano della GT-R50 ha una nervatura più pronunciata mentre i sottili fari a LED si estendono dal passaruota fino alla scanalatura sopra le prese d’aria esterne. Di profilo la nuova nata evidenzia la caratteristica linea del tetto che per l’occasione è stata abbassata di 54 millimetri. La vista di tre quarti posteriore invece mette in luce l’ampia carreggiata della GT-R50 dotata di passaruota “possenti e vigorosi”, la linea di cintura che scorre verso il centro del portellone del bagagliaio e la linea dei finestrini posteriori che scende in maniera più profonda rispetto al modello standard. Infine, l’ampio alettone regolabile, su due montanti verticali, completa il look posteriore. A livello cromatico la Nissan GT-R50 presenta esterni rifiniti con vernice Liquid Kinetic Gray impreziosita da rifiniture di colore Energetic Sigma Gold.

Nissan GT-R50: potenza al potere

Al di là dello stile pensato per la nuova Nissan GT-R50, la supercar giapponese by Italdesign alza l’asticella della tecnica e delle prestazioni grazie a modifiche meccaniche di prim’ordine. Nello specifico NISMO ha migliorato il motore V6 VR38DETT da 3,8 litri assemblato manualmente per offrire una potenza stimata di 720 CV e 780 Nm di coppia. Le modifiche apportate al sistema di alimentazione includono due turbocompressori di grosso diametro e ad alta potenza utilizzati per le auto da corsa GT3 e intercooler più grandi, albero a gomiti, pistoni, bielle e cuscinetti per motori Heavy Duty, getti d’olio ad alta portata per il raffreddamento dei pistoni, un albero a camme con profili ridisegnati, iniettori di portata maggiore e sistemi di accensione, aspirazione e scarico ottimizzati ed infine trasmissione transaxle posteriore sequenziale a sei rapporti con doppia frizione rinforzata,  differenziali e alberi di trasmissione più forti. Completano il quadro tecnico della nuova Nissan GT-R50 sospensioni rivisitate con sistema di smorzamento continuo regolabile BILSTEIN DampTronic, l’impianto frenante Brembo con freni anteriori a sei pistoni e posteriori a quattro pistoni, e pneumatici Michelin Pilot Super Sport di dimensioni 255/35 R21 sull’avantreno e 285/30 R21 sul retrotreno.

Nissan GT-R50: combina il design giapponese con l’arte italiana della costruzione

Alfonso Albaisa, Senior Vice President for Global Design di Nissan, ha così commentato la nascita della Nissan GT-R50 by Italdesign: “Pur non rappresentando una nuova generazione di GT-R, questa vettura celebra i due anniversari in modo provocatorio e creativo, combinando una delle migliori piattaforme ingegneristiche di Nissan, con il design giapponese  e l’arte italiana della costruzione. Quante volte ci siamo chiesti: e se creassimo un modello GT-R senza limiti e potessimo costruirla davvero? È uno di quei rari momenti in cui due grandi eventi si intrecciano: sono cinquant’anni che Italdesign dà forma al mondo dell’automotive e cinquant’anni che Nissan regala emozioni con il suo iconico modello GT-R. Per celebrare questa convergenza, Nissan e Italdesign hanno creato un veicolo GT-R personalizzato che segna 50 anni di leadership ingegneristica.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati