Michelin ha firmato il record della Porsche 919 Hybrid Evo al Nurburgring

La 919 Hybrid Evo ha girato in 5:19.55 minuti

Michelin ha sviluppato pneumatici specificatamente per la Porsche 919 Hybrid Evo con l'obiettivo dichiarato di migliorarne le prestazioni di circa il 15% per ambire al record sul giro del Nurburgring
Michelin ha firmato il record della Porsche 919 Hybrid Evo al Nurburgring

Nella giornata di ieri, Porsche grazie all’incredibile velocità della sua straordinaria 919 Hybrid Evo e alla capacità del suo pilota, Timo Bernhard, ha conquistato il record assoluto sul giro sul circuito del Nürburgring fermando le lancette del cronometro sul tempo di 5:19.55 minuti. Si tratta di un risultato incredibile per una vettura incredibile: difatti la 919 Hybrid Evo è un’evoluzione del prototipo Le Mans con cui Porsche ha vinto la 24 Ore di Le Mans nel 2015, 2016 e 2017, oltre che il Campionato Mondiale Endurance FIA per tre volte consecutive, aggiudicandosi rispettivamente il titolo costruttori e piloti.

Michelin: pneumatici sviluppati appositamente per la Porsche 919 Hybrid Evo

Dietro il successo di Porsche c’è anche quello di Michelin che ha avuto il merito di aver messo a punto pneumatici appositamente sviluppati per la caccia al record sul giro. In tal contesto il costruttore francese di pneumatici ha intrapreso un programma di sviluppo orientato specificatamente intorno a Porsche, con l’obiettivo dichiarato di migliorare sia le prestazioni dei suoi pneumatici di circa il 15%, sia la loro capacità di sopportare sollecitazioni ben superiori rispetto a quanto avviene tradizionalmente nelle gare di Endurance.

Queste le parole di Pascal Couasnon, Direttore Motorsport Michelin: “Quando il nostro partner Porsche ci ha informato del Porsche 919 Tribute Tour, abbiamo colto l’opportunità al volo per far parte di questo ambizioso progetto. Oltre al nostro rapporto con Porsche, che ha prodotto tre allori mondiali consecutivi al WEC FIA (World Endurance Championship) e tre vittorie alla 24 Ore di Le Mans, abbiamo visto nel Porsche 919 Tribute Tour una nuova sfida tecnologica per i nostri pneumatici da competizione”.

Michelin: l’esperienza nel motorsport al servizio dei pneumatici stradali

Difatti, in qualità di partner ufficiale di Porsche, Michelin può fare tesoro dell’esperienza derivante dal motorsport per trasferirlo sui pneumatici che equipaggiano i modelli stradali della Casa tedesca. Ad esempio, la tecnologia impiegata nel FIA World Endurance Championship ha consentito a Michelin di sviluppare pneumatici per auto utilizzati in diversi campionati monomarca Porsche. Inoltre, le innovazioni testate in competizioni, hanno permesso di dare un forte impulso alla produzione di pneumatici stradali come testimoniato dal nuovo Michelin Pilot Sport 4S N0 recentemente omologato per Porsche 911 Carrera, 718 Boxster e 718 Cayman.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati