Renault Megane R.S.: prime immagini della Trophy al Nurburgring [FOTO SPIA]

La Megane R.S. nella sua versione più estrema

Renault Megane R.S. Trophy: la casa costruttrice francese è al lavoro per sviluppare la variante più prestazionale della sua berlina sportiva

La Renault Megane R.S. è stata già svelata allo scorso Salone di Francoforte del settembre 2017: che ci fa dunque un esemplare leggermente camuffato e dotato di numerosi sensori telemetrici in pista al Nürburgring? Con ogni probabilità la casa costruttrice francese sta testando alcune novità aerodinamiche e tecniche che saranno appannaggio di una futura versione potenziata della variante standard che già conosciamo.

Più potenza, meno peso

Osservando le foto spia raccolte dai nostri fotografi a bordo pista si possono scorgere inediti elementi caratterizzanti la variante ancora più sportiva della già potente e veloce Megane R.S. che stando alle prime indiscrezioni potrebbe ricevere l’appellativo Trophy. La nuova nata francese potrebbe nascondere sotto il cofano una versione evoluta e potenziata del 1.8 turbo che nella variante Trophy potrebbe godere di una ventina di cv in più rispetto ai 280 del modello standard. Al di là del propulsore più potente, la nuova Megane R.S. Trophy potrebbe essere caratterizzata anche da una lieve cura dimagrante in modo tale da godere di un rapporto peso/potenza ancora migliore.

Come anticipato, la futura versione ancora più spinta della Renault Megane R.S. sembra essere contraddistinta anche da alcune modifiche aerodinamiche e tecniche: ad esempio il cofano anteriore sembra ospitare quella che ha tutta l’aria di essere uno sfogo d’aria per il motore, mentre il posteriore evidenzia uno scarico dotato di due terminali ed integrato in un estrattore leggermente ridisegnato nella conformazione.

Sarà la hot hatch a trazione anteriore più veloce al Nürburgring?

Probabilmente la futura Renault Megane R.S. Trophy vuole mettere nel mirino la nuova Honda Civic Type R, la super hot hatch giapponese titolare del giro record del Nürburgring stabilito lo scorso anno in 7 minuti e 43 secondi. Ci riuscirà? Vedremo. In ogni caso le ultime indiscrezioni fanno sapere che la nuova variante della berlina sportiva del costruttore francese potrebbe sbarcare presso i concessionari del brand entro la fine dell’anno corrente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati