Nuova Audi RS1: l’ipotesi stilistica da oltre 250 CV [RENDERING]

Con trazione integrale Quattro e più di 250 CV per prestazioni pazzesche

Dopo le immagini ufficiali della nuova audi A1, arriva il rendering della Nuova Audi S1 2019 che si mostra in tutta la sua arroganza attraverso la matita del solito X-Tomi Design. Probabili 250 CV per ei dal rivisto 2.0 litri TFSI Turbo, mantre ci sono ancora dubbi sulla tipologia di trasmissione
Nuova Audi RS1: l’ipotesi stilistica da oltre 250 CV [RENDERING]

L’Audi RS1 purtroppo non esiste ancora ad oggi, ma la sua sorellina più piccola è stata probabilmente una delle Hot Hatch più sottovalutate e meno considerate dell’attuale generazione, eppure l’Audi S1 rappresenta una delle piccole sportive più totalizzanti ed emozionanti sul mercato. Il passo corto, il peso contenuto, la trazione integrale e quel fantastico cambio manuale a 6 marce hanno fatto si che diventasse subito un pezzo pregiato e di valore, infatti le quotazioni dell’usato rimangono comunque molto alte e mantengono i prezzo. Arrivata anche la nuova generazione della piccola di casa Audi, non si poteva non immaginare una sua variante altamente prestazione come potrebbe essere l’RS1, un vero e proprio missile da strada.

Riprende la mitica A1 Clubsport Quattro

Com ormai ci ha abituati, il designer X-Tomi ha pubblicato sul suo blog un rendering di una versione davvero estrema della nuova piccola compatta di casa Audi in vede ultra pepata. Non ha solamente disegnato una possibile Audi RS1 ma bensì con le linee di quella concept presentata nel 2011 al Worthersee, l’Audi A1 Clubsport Quattro, un piccolo mostro da 503 CV e 660 Nm di coppia. Si diceva essere capace di coprire lo 0-100 km/h in soli 3,7 secondi e uno strabiliante 0-200 km/h in soli 10,9 secondi. Ora però, è stata immaginata una versione aggiornata di quella concept.

La vettura presenta i tipici colori nero e bianco della passata concept, separati per tetto e carrozzeria, mostrando anche i suoi enormi cerchi da 19 pollici monodado, con il piccolo perno decorato di rosso come vogliono i colori della tradizione. Troviamo anche carreggiate allargate e piccole prese d’aria ai lati dei fari anteriori in stile Audi RS4. Nel frontale spuntano delle prese maggiorate e un baffo inferiore di colore rosso, sormontato dall’immancabile scritta Quattro. Nel posteriore si intravede poi l’iconica ala aerodinamica che spunta dalla sommità del tetto.

 

 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati