Ford: emissioni inquinanti ridotte del 30% con 8 anni di anticipo

Ford ha centrato l'obiettivo grazie ad un ottimo risparmio energetico

Ford ha annunciato di aver raggiunto l'obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 dei propri processi di produzione con ben otto anni di anticipo rispetto a quanto previsto originariamente.
Ford: emissioni inquinanti ridotte del 30% con 8 anni di anticipo

Nell’ormai lontano 2010, l’Environmental Quality Office di Ford si era dato l’obiettivo di ridurre entro la fine del 2025 del 30% le emissioni di anidride carbonica generate dalle operazioni di produzione di ogni veicolo. Oggi il marchio dell’Ovale Blu può festeggiare il raggiungimento del su citato obiettivo: difatti, in occasione dell’uscita del 19esimo report annuale sulla sostenibilità, Ford ha annunciato di aver raggiunto l’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 dei propri processi di produzione con ben otto anni di anticipo rispetto a quanto previsto originariamente.

Obiettivo centrato grazie al risparmio energetico

L’impegno di Ford per evitare gli sprechi di energia ha svolto un ruolo importante nel raggiungimento dell’obiettivo, con un anticipo di otto anni, includendo il miglioramento di processi, tra cui quello della verniciatura, l’illuminazione a LED, il consolidamento degli impianti e nuove strutture efficienti dal punto di vista energetico. Il marchio dell’Ovale Blu, infatti, ha ridotto il proprio impatto relativo alle emissioni inquinanti grazie al risparmio energetico e ai cambiamenti per migliorare l’efficienza negli stabilimenti di produzione, come ad esempio l’installazione di oltre 100.000 dispositivi per l’illuminazione a LED e l’aggiornamento dei processi di verniciatura. Così facendo i risultati raggiunti dal costruttore americano sono stati assolutamente sensazionali visto che hanno registrato una riduzione, dal 2010 al 2017, di oltre 3,4 tonnellate di emissioni di CO2 derivanti dalla produzione globale. Nello specifico la riduzione di emissioni inquinanti registrata da Ford equivale a quelle emesse da oltre 728.000 automobili nel corso di un anno.

Ford: in futuro auto ibride ed elettriche

Bruce Hettle, Group Vice President, Manufacturing and Labor Affairs di Ford Motor Company, ha dichiarato al riguardo: “Siamo orgogliosi del lavoro svolto per raggiungere questo obiettivo”. Abbiamo apportato diversi miglioramenti ai nostri processi di produzione, dall’illuminazione che utilizziamo al consolidamento degli impianti, tutti fattori che hanno contribuito a ridurre drasticamente il nostroimpatto sulle emissioni di CO2“. Attualmente Ford sta continuando a concentrarsi sulla costante riduzione delle emissioni di CO2 dei propri veicoli, nell’ambito dell’adesione all’Accordo sul clima di Parigi: il brand americano, infatti, sta compiendo molti passi in avanti guardando al futuro in tale ottica, anche grazie all’investimento di ben 11 miliardi di dollari per la realizzazione, entro il 2022, di 40 modelli ibridi e completamente elettrici.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati