Ford non parteciperà al Salone di Ginevra 2019

Ford per la prima volta dice no alla rinomata kermesse svizzera

Ford preferisce puntare su eventi propri organizzati ad hoc per promuovere le proprie nuove vetture piuttosto che puntare sui grandi Saloni dell'auto
Ford non parteciperà al Salone di Ginevra 2019

Continua l’agonia dei tradizionali Saloni dell’auto: il prossimo Salone di Parigi di ottobre e il Salone di Ginevra del marzo 2019, infatti, continuano ad ingrossare la loro lista dei non partecipanti. Nello specifico oggi è il turno di Ford: il costruttore americano, dopo aver già fatto sapere di voler rinunciare al prossimo Salone di Parigi, quest’oggi ha comunicato di non voler presenziare neanche al Geneva International Motor Show del marzo 2019.

Purtroppo, si tratta di un trend sempre più condiviso da un gran numero di costruttori che, rispetto al recente passato, non sembrano più disposti a spendere ingenti somme per partecipare ad appuntamenti che negli anni scorsi hanno comunque fatto la storia dell’automobilismo tenendo a battesimo vetture rivelatesi successivamente veri e propri boom commerciali.

Ford: no al Salone di Ginevra 2019, sì ad eventi propri organizzati ad hoc

In tal contesto, secondo una notizia riportata da Automotive News, Ford ha fatto sapere di non essere interessata a partecipare al prossimo Salone di Ginevra (che si terrà nel mese di marzo 2019), kermesse che in generale ha sempre attirato un gran numero di case costruttrici e pubblico. Un portavoce di casa Ford avrebbe di fatto dichiarato al riguardo: “La partecipazione costa un sacco di soldi. Se non si riesce ad avere un ritorno degli investimenti in termini pubblicitari o di presenza di persone allo stand, che senso ha partecipare?” 

In tal contesto, sarebbe la prima volta in tanti anni che Ford rinuncerebbe a presenziare al Salone di Ginevra. C’è da dire che probabilmente la programmazione del Salone di Ginevra non incontra temporalmente la scaletta programmatica dei futuri lanci di nuovi prodotti dell’Ovale Blu. Il 2019, infatti,a partire dalla prossima primavera, per Ford sarà un anno riservato alla progressiva elettrificazione della gamma: in tal contesto, il costruttore americano terrà una serie di appuntamenti “ad hoc” per presentare i propri nuovi modelli lontano dai riflettori “generalisti” dei grandi Saloni dell’auto.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati