Kia Niro EV: i primi esemplari in arrivo sul mercato in inverno

I primi esemplari dovrebbero arrivare negli Stati Uniti

La Kia Niro EV si avvicina al suo debutto sul mercato: le ultime indiscrezioni parlano di un arrivo nel prossimo inverno, probabilmente a partire dagli Stati Uniti. Motore da 201 CV e due pacchi batterie per un'autonomia fino a 380 km.
Kia Niro EV: i primi esemplari in arrivo sul mercato in inverno

Poco meno di un mese fa, è stata presentata la Kia Niro EV al Salone di Busan. Ora arrivano le prime informazioni sull’arrivo nei vari mercati di questo atteso crossover elettrico, dopo il buon successo delle versioni con altre alimentazioni. Non ci sono ufficialità, ma dalle indiscrezioni arrivate dalla casa coreana sarà disponibile “in inverno 2018 in alcuni mercati ed in quantità limitate”.

Kia Niro EV: dove debutta

Non è ancora chiaro dove inizialmente questo veicolo arriverà, con i suoi primi esemplari. Appare certo il debutto negli Stati Uniti, mentre per quanto riguarda i clienti europei (ed italiani) c’è la possibilità venga spostato di qualche mese più avanti, dunque all’inizio del 2019. Comunque, dopo l’estate, sono attese delle informazioni ufficiali in merito, compresi anche i prezzi.

Due batterie e oltre 200 CV per la Niro EV

Aspettando di conoscere la data d’uscita in Italia, le specifiche erano state comunicate in occasione della presentazione ufficiale, con il motore elettrico da 201 CV e 395 Nm di coppia massima, con una potenza nettamente superiore ai 140 CV delle ibride. I clienti potranno scegliere tra due diversi pacchi batterie: il primo set da 39,2 kWh riuscirà a garantire fino a 240 km di autonomia, mentre il secondo, più prestazionale da 69 kWh, riuscirà ad arrivare circa fino a 380 km di autonomia complessiva. E la ricarica dovrebbe avvenire meno di un’ora per l’80% della batteria.

Accelerazione in sette secondi

I dati sulle prestazioni sono buoni, per la nuova Kia Niro EV: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avverrà in 7,2 secondi. Oltre tre secondi in meno, rispetto alla versione PHEV plug-in.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati