MG E-Motion Concept: il grande ritorno con una sportiva totalmente elettrica [RENDERING]

Potrebbe trasformarsi in realtà prima del 2020

Dopo quasi 15 anni, il marchio MG, Morris Garages potrebbe tornare nei mercati europei con una sportiva totalmente elettrica la MG E-Motion Concept , dotata di trazione integrale che trae ispirazione dalla celebre MX-5 per far tornare in auge il brand inglese.
MG E-Motion Concept: il grande ritorno con una sportiva totalmente elettrica [RENDERING]

Dopo diversi passaggi di proprietà e un recente passato molto travagliato, la storica casa automobilistica MG, Morris Garages, sembra essere tornata in vita sotto alla guida della grandissima compagnia cinese SAIC Motor. Un brand iconico della produzione anglosassone che è da non molto sparito dal nostro mercato a causa di un fallimento guidato nel 2005. Viene salvata da due diverse compagnie cinesi, ridimensionando la propria produzione e la propria offerta di veicoli, che dal 2011 si sono orientati esclusivamente al mercato asiatico, eccezion fatta per il mercato inglese e altri pochi eletti.

Dal 2020 MG potrebbe tornare in Europa

E come farsi notare se non attraverso una particolarissima sportiva ma totalmente elettrica? Un marchio storico per le sue auto sportive che si è visto totalmente sviato dalla propria strada a causa di crisi finanziarie e crisi di vendite che l’hanno costretto al fallimento e al passaggio di proprietà in mano ai cinesi. Ora, i nuovi patron del marchio britannico hanno dei piani molto ambiziosi (fortunatamente) per ridare vita ad un’icona dell’automobilismo britannico, destinando il probabile futuro prodotto ad una clientela selezionata e di nicchia, per poi ritornare a produrre vetture in serie, sempre sportive ma puntando sull’elettrico.

Ebbene si, la prolusione elettrica segnerà il futuro di MG, che vuole cercare di imporsi in Europa nel segmento sportivo, rivoluzionando il brand ma senza fargli perdere le sue tradizioni. Ed è così che ha preso vita questa MG E-Motion Concept, una sportiva dalle linee decisamente accattivanti, sviluppata nel centro stile MG nel Regno Unito. Presenta diversi rimandi stilistici ad alcune vetture già note, dei marchi Jaguar, Land Rover e in parte anche Mazda, da cui tra l’altro si ispira in quanto a dimensioni e stile per poter fronteggiare un segmento attualmente dominato dalla leggendaria MX-5. Dimensioni compatte, profilo basso e totalmente improntata al piacere di guida, ma spinta da un’unita totalmente elettrica e a trazione integrale. Per queste ragioni potrebbe presentare un peso e un prezzo maggiore rispetto alla piccola sportiva giapponese. Rimaniamo in attesa di aggiornamenti.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. kyughs

    13 luglio 2018 at 21:32

    Linea Mazda kodo design

Articoli correlati