Alfa Revival Cup [ Monza ]: Gtam come se piovessero…

Le splendide Alfa Romeo del campionato auto storiche fotografate ai box dopo la gara brianzola

ALFA ROMEO GTAM - Lo scorso fine settimana al Circuito di Monza si è disputata la tappa brianzola dell' Alfa Revival Cup, nei paddock dell'autodromo "ho incontrato" un branco di stupende Gtam e qualche altra "chicca" sempre di casa Alfa. Le ho immortalate per voi al termine della gara.
Alfa Revival Cup [ Monza ]: Gtam come se piovessero…

Lo scorso week end a Monza è andata in scena la tappa brianzola del Campionato Italiano Auto Storiche organizzato dal Gruppo Peroni Race e trovandomi sul posto per dare una sbirciatina alle tante belve storiche, sono incappato in un gruppo di bellissime Alfa Romeo che avevano appena terminato di gareggiare.

Gtam in particolare, ma anche altre bellissime auto della “Anonima Lombarda Fabbrica Automobili” tutte li insieme appassionatamente a riposare sotto un sole cocente che portava il termometro a sfiorare i 35 gradi ma felici di essersi sfogate, sembravano suggerirmi…

D’altronde Alfa è sinonimo di grinta e sportività, quindi niente di meglio (per gli occhi e per il cuore), che trovarsi davanti ad alcuni esemplari storici e iconici, per di più in allestimento da gara. Auto che hanno contribuito in maniera decisa a rafforzare negli appassionati il concetto di “Cuore Sportivo”, claim della casa del biscione da anni ormai.

Naturalmente quali potevano suscitare in me maggiore attenzione se non gli esemplari di Giulia GTAm.

Nate per correre nel 1970 sulla base della 1750 GT Veloce, le GTAm, dove “m” sta per “maggiorata”, montano un motore 2.0 da 220 CV a iniezione. Sono caratterizzate da una carrozzeria allargata, un assetto più basso e rigido, e per finire pneumatici molto più larghi rispetto alle Gta.

Nel 1971 viene offerta una nuova GTAm,  questa volta sviluppata su base 2000 GTV, più pesante della 1750 ma anche più potente grazie ai 240 CV erogati.

Insomma delle vere e proprie Cult Car che dalla metà degli anni ’60, nelle versioni di serie, fino alle corsaiole Gtam, hanno infiammato gli animi degli Alfisti e vinto gare su tutti i circuiti più importanti dei vari campionati nazionali e mondiali, entrando a far parte di diritto della storia delle competizioni motoristiche e delle auto più amate di sempre dagli appassionati di ieri e anche…di oggi.

Complimenti alla Alfa Romeo per queste meraviglie del passato e…del presente.

“Buona Passione A Tutti”

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati