Forza Motorsport 7, arrivano nuove auto tra cui Ferrari 812 Superfast e McLaren 720S [VIDEO]

Sono sette i nuovi modelli contenuti nell'update

Forza Motorsport 7 amplia il parco auto mettendo a disposizione dei videogiocatori sette nuove vetture, tra cui la Ferrari 812 Superfast e la McLaren 720S, contenute nel pacchetto di update disponibile dal 10 luglio.
Forza Motorsport 7, arrivano nuove auto tra cui Ferrari 812 Superfast e McLaren 720S [VIDEO]

Nonostante l’attenzione degli appassionati sia rivolta a Forza Horizon 4 che arriverà in autunno, Turn 10 Studios non si è dimenticato del settimo capitolo della sua amata serie Motorsport. Lo sviluppatore ha annunciato il rilascio di un nuovo update che arricchisce ulteriormente Forza Motorsport 7 introducendo sette nuove auto, tra cui ci sono sono anche la Ferrari 812 Superfast e la McLaren 720S.

Sette nuovi modelli

Il nuovo pacchetto sarà disponibile dal 10 luglio e sarà gratuito con il Car Pass di Forza Motorsport 7. La McLaren 720S e la Ferrari 812 Superfast non sono le uniche novità previste dall’aggiornamento. Il trailer qui sopra mostra tutti i sette nuovi modelli inclusi nell’update. La lista delle nuove auto prevede: Ferrari 812 Superfast (2017), McLaren 720S (2018), Vuhl 05RR (2017), Exomotive Exocet Sport V8 XP-5 (2018), KTM X-Box GT4 (2018), Porsche 904 Carrera GTS (1964) e Alfa Romeo Giulietta (1958). Queste vetture, insieme alla riproduzione digitale di Stig di Top Gear, si aggiungeranno alle oltre 700 auto già disponibili dal lancio di Forza Motorsport 7.

Aspettando Forza Horizon 4

Sfortunatamente per gli appassionati, la lista delle auto di Forza Horizon 4 non sarà così ampia quando il nuovo titolo arriverà nei negozi ad ottobre 2018. Ma ciò non significa che mancheranno le occasioni per divertirsi. Da alcuni dettagli trapelati le auto disponibili al lancio saranno più di 450 e tra queste ci saranno anche la McLaren Senna, la Dodge Challenger Hellcat, la Honda Civic Type-R e molte altre.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati