Mercedes Classe S: prime immagini della nuova generazione [FOTO SPIA]

La nuova Mercedes Classe S non arriverà sui mercati prima del 2020

La futura Mercedes Classe S punterà su uno stile sinuoso, un ampio ricorso ad avanzati sistemi di assistenza alla guida e ad una progressiva elettrificazione

L’attuale Mercedes Classe S sarà sostituita da una nuova generazione più o meno tra un paio di anni: le prime immagini della W223 che sostituirà l’odierna W222 sono state appena inviate in redazione dai nostri fotografi che sono riusciti ad immortalare un muletto della futura ammiraglia della Stella alle prese coi primi test drive di sviluppo su strada nei dintorni di Stoccarda. Ovviamente, come ogni muletto che si rispetti, anche quello della prossima Mercedes Classe S è estremamente coperto da numerosi strati di camuffature, più o meno evidenti, atti a nascondere le novità stilistiche della nuova nata che potrebbe fare capolino sul mercato italiano non prima del 2020.

Il design della nuova ammiraglia erediterà gli ultimi stilemi estetici del family feeling Mercedes

Ma come sarà la nuova Mercedes Classe S e su quali argomenti punterà per confermarsi ancora una volta una delle ammiraglie più apprezzate su scala mondiale? A livello stilistico, purtroppo,ancora non possiamo pronunciarci troppo date le numerose camuffature che ricoprono il muletto immortalato durante i test. Tuttavia possiamo tranquillamente anticipare che la nuova ammiraglia erediterà e, magari, svilupperà ulteriormente gli ultimi stilemi estetici del family feeling targato Mercedes che già sono stati portati al debutto, ad esempio, dalla nuova CLS e dalla recente Classe A.

Per esempio, da quello che si può intravedere dalle immagini presenti nella nostra galleria, rispetto all’attuale generazione di Classe S, la futura versione pare adottare una calandra più voluminosa e posizionata leggermente più in basso di quanto fatto fino ad ora: con ogni probabilità il nuovo stile ed una migliore ricerca aerodinamica hanno permesso ai designer della Stella di dar vita ad un frontale più basso, meno spigoloso e più sfuggente in linea con lo stile sinuoso delle recenti nuove vetture di Stoccarda. Anche l’arco del tetto ed il profilo della vetratura che emergono nella vista laterale sono estremamente simili a quanto già visto sugli ultimi prodotti della Stella.

Evoluzioni nei sistemi di assistenza alla guida e nell’elettrificazione

Design a parte, la nuova Mercedes Classe S, stando alle ultime indiscrezioni circolate in merito, dovrebbe puntare molto su migliorati sistemi di assistenza alla guida. Allo stato attuale la versione odierna dell’ammiraglia di Stoccarda gode di un livello di guida autonoma di livello 2 grazie a dispositivi quali il Distronic Active Proximity Control e l’Active Steer Assist: la futura generazione dovrebbe implementare i sistemi di aiuto alla guida già presenti al fine di poter raggiungere il livello 3 della guida autonoma.

Oltre a puntare su livelli migliori di guida autonoma, la futura Mercedes Classe S potrebbe giocare la sua partita anche nel campo dei veicoli elettrici: difatti sulla nuova generazione dell’ammiraglia l’attuale propulsione ibrida dovrebbe naturalmente evolversi in una motorizzazione completamente elettrica. Con ogni probabilità la variante 100% elettrica non sarà disponibile nella primaria fase di lancio che, ricordiamolo, non avverrà prima del 2020: tuttavia nel corso del ciclo vitale della futura Classe S, Mercedes dovrebbe dar vita ad una variante EV della stessa.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati