Michelin trasforma gli appassionati in ingegneri di pista con l’app Track Connect

La nuova app permette di leggere in tempo reale pressione e temperatura dello pneumatico

Grazie a Michelin Track Connect il pilota ha tutte le informazioni sui propri pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2 Connect in tempo reale, e può fare aggiustamenti tra una sessione e quella successiva
Michelin trasforma gli appassionati in ingegneri di pista con l’app Track Connect

Michelin è un’azienda storicamente innovativa nel campo della produzione degli pneumatici per automobili e non solo, ma questa volta è andata oltre, creando qualcosa di veramente inedito. L’app Michelin Track Connect permette infatti al pilota di dialogare in tempo reale con lo pneumatico della propria vettura, monitorando pressione e temperatura dello stesso direttamente dal proprio sedile di guida e con la massima precisione.

Uno dei problemi degli appassionati di auto sportive che amano cimentarsi in pista è proprio quello di non avere gli strumenti o le capacità di gestire la pressione dei propri pneumatici, nonostante siano consapevoli che un’errata pressione condiziona notevolmente la tenuta di strada.

Ecco dunque che nel reparto Ricerca e Sviluppo di Ladoux, i tecnici Michelin hanno messo a punto un’applicazione per smartphone in grado di leggere temperatura e pressione dei singoli pneumatici e di fornire consigli su come gestire i dati e su dove intervenire per migliorare il comportamento del veicolo in pista.

Il sistema è composto da quattro pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2 Connect, ognuno dei quali è equipaggiato con quattro sensori per pressione e temperatura. I segnali emessi dai sensori vengono inviati ad un ricevitore, che a sua volta li trasmette allo smartphone, posto nell’abitacolo. Infine l’app analizza i dati inviati dal ricevitore e li mostra al pilota.

Prima di salire in auto Michelin Track Connect suggerisce la pressione dei pneumatici più adatta in base alla vettura e alle condizioni del tracciato. Durante la guida il pilota può controllare in tempo reale le condizioni di pressione e temperatura degli pneumatici sul proprio smartphone e addirittura se la vettura tende a sottosterzare e o a sovrasterzare. Infine, una volta finita la propria sessione in pista, l’applicazione suggerisce le correzioni da fare prima di rientrare in pista. Grazie all’archivio dell’app, tutte le informazioni vengono immagazzinate e sono consultabili anche successivamente.

Leggi altri articoli in Pneumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati