Volkswagen: in arrivo il car sharing a zero emissioni

Sarà attivo dal 2019 in Germania, poi nel resto del mondo

Il car sharing Volkswagen è in arrivo. La casa tedesca ha annunciato il lancio del servizio in Germania nel 2019 e l'anno successivo nel resto del mondo. Sarà effettuato con veicoli elettrici ed avrà anche delle soluzioni di micromobilità.
Volkswagen: in arrivo il car sharing a zero emissioni

Il car sharing è in arrivo anche da casa Volkswagen. A partire dal 2019 il servizio partirà in Germania, per poi arrivare anche a livello internazionale dall’anno successivo, inizialmente nelle principali città di Europa, America settentrionale ed Asia. Sarà una mobilità completamente sostenibile, visto che i veicoli della flotta del marchio tedesco saranno esclusivamente elettrici.

Car sharing Volkswagen: i motivi della scelta

Dopo che altri concorrenti, già da alcuni anni, sono attivi in questo settore, anche la casa di Wolfsburg ha deciso per l’ingresso nel mercato: “Siamo convinti che abbia del potenziale – ha spiegato Jurgen Stackmann, membro del consiglio di amministrazione per le vendite – Perciò stiamo iniziando a entrare nel settore con un approccio olistico che copra tutti i bisogni di mobilità, dal breve spostamento di pochi minuti al viaggio delle vacanze. Le nostre flotte di veicoli a richiesta saranno composte solo di auto elettriche, fornendo così mobilità sostenibile a zero emissioni. Un modo intelligente di rendere più vivibili le aree urbane”.

Non solo car sharing: Volkswagen e la mobilità condivisa

Non ci sarà solamente il car sharing, tra i servizi di mobilità forniti dall’anno prossimo da Volkswagen. Infatti, tramite la piattaforma Wolkswagen We, potranno essere incluse anche le cosiddette soluzioni di micromobilità, con l’I.D. Cityskater e lo studio I.D. Streetmate, presentati recentemente. In prospettiva, i servizi a richiesta della piattaforma, che potrebbe anche essere utilizzata per fornire servizi quali app per il parcheggio, sono progettati per essere complementari alle soluzioni di mobilità offerte dall’azienda MOIA.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati