Guida autonoma, ZF lancia la plancia senza volante

Consente di guidare anche manualmente col joystick

L'azienda tedesca ZF presenta il concept di un'innovativa plancia, senza volante e con tre grandi display orizzontali, progettata per le auto a guida autonoma di livello 4.
Guida autonoma, ZF lancia la plancia senza volante

ZF, azienda tedesca, ha presentato l’innovativa plancia progettata per l’abitacolo delle auto a guida completamente autonoma, quelle di livello 4. Realizzato insieme allo studio Trendsetting Cockpit, l’innovativo concept oltre ad essere privo di volante, sostituito da una serie di display collocati di fronte ai due passeggeri anteriore, non ha nemmeno i pedali.

Si guida anche col joystick

Gli schermi che caratterizzano la plancia riportano le informazioni sul veicolo, i dati di viaggio e i contenuti d’intrattenimento multimediale. Nonostante la plancia sia stata pensata per auto che guidano da sole, il concept di ZF prevede anche la possibilità di controllare il veicolo manualmente attraverso un joystick, posizionato fra i due sedili anteriori, che in “stile videogame” consente di gestire acceleratore, freno e sterzo, con il conducente che può sedersi indifferentemente sedersi sulla poltrona di destra o quella sinistra.

Elevata flessibilità di utilizzo

Per la realizzazione dell’unità dimostrativa ZF si è avvalsa della collaborazione di Friedrichschafen, azienda automotive specializzati nel settore delle trasmissioni e della tecnologie di sicurezza attiva e passiva, e di Faurecia, società francese che opera nel settore della componentistica. Composta da tre display a sviluppo orizzontale, l’innovativa plancia propone elevata flessibilità progettuale e di utilizzo, potendo equipaggiare un gran numero di veicoli diversi che vanno dai furgoni a guida automatizzata fino ai taxi-robot.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati