Suzuki sarà ancora sponsor principale del Torino Football Club

Il sodalizio dura ormai da ben 6 anni

La partnership tra Suzuki e Torino Footbal Club continuerà anche nella stagione calcistica 2018/2019: per il sesto anno consecutivo la casa di Hamamatsu sarà Main Sponsor della squadra granata.
Suzuki sarà ancora sponsor principale del Torino Football Club

Il sodalizio tra Suzuki e Torino Footbal Club continuerà anche nella stagione 2018/2019: per il sesto anno consecutivo la casa di Hamamatsu sarà, infatti, Main Sponsor della squadra granata, un ruolo che riveste dal lontano 2015, inizialmente come Official Sponsor, poi come Sponsor principale. L’annuncio del rinnovo dell’accordo è stato dato lo scorso sabato 7 luglio presso lo Stadio Olimpico, durante un’apposita conferenza stampa tenutasi alla presenza dei rappresentanti delle due società e dei responsabili delle aziende Fratelli Beretta e Kappa che a loro volta sostengono il Toro da lungo tempo.

Suzuki e Torino FC: condivisione di valori alla base della partnership

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del rinnovato accordo tra Suzuki e Torino Footbal Club sono state presentate le nuove maglie che i giocatori granata, guidati dall’allenatore Walter Mazzarri, vestiranno nel prossimo Campionato di Serie A e in tutti gli altri incontri ufficiali. La simbiosi tra le due società ha permesso la continuazione di questa lunga partnership: Suzuki ha scelto di accostare nuovamente il suo nome al Torino Footbal Club, società sportiva che “incarna valori in cui la stessa casa di Hamamatsu crede fortemente”. Nei rispettivi ambiti, infatti, hanno fatto sapere le due società “Suzuki e Torino FC sono esempi riconosciuti di passione e di tenacia nel raggiungere i traguardi prefissati, nonché di sportività e di lealtà”.

Massimo Nalli: “Hamamatsu è un po’ la Torino giapponese

Non solo: a legare ancora una volta Suzuki e Torino Football Club anche fattori prettamente geografici. Il Torino FC è un’icona indiscussa del capoluogo piemontese, mentre da circa mezzo secolo la filiale italiana della casa giapponese ha sede a Robassomero alle porte della città del Toro. A tal riguardo, Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, ha dichiarato: “La nostra sede centrale è in Giappone, ad Hamamatsu, che è un po’ la Torino giapponese. Suzuki Italia è da sempre a Torino, perciò i motivi di questo rinnovo sono da un lato la passione per lo sport e, dell’altro, la visibilità che Il Torino FC può darci: Suzuki è nota a molti per i suoi fuoristrada, ma ci manca un po’ di nazional popolarità. Per noi è quindi molto importante arrivare al pubblico del calcio e il Torino FC è la squadra di cui abbiamo bisogno per tutto ciò”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati