Porsche Mission E Cross Turismo: è attesa sul mercato a fine 2021

Il prototipo della Misson E Cross era stato svelato a Ginevra

La Porsche Mission E Cross Turismo diventerà una vettura di serie ed arriverà sul mercato tra circa tre anni. Queste le indiscrezioni arrivate sul modello presentato all'ultimo Salone di Ginevra 2018 in versione prototipo.
Porsche Mission E Cross Turismo: è attesa sul mercato a fine 2021

Il prototipo della Porsche Mission E Cross Turismo è stato presentato all’ultimo Salone di Ginevra 2018. Ora sono arrivate le prime indiscrezioni sull’uscita del modello di serie, previsto per la fine del 2021, dunque tra circa tre anni. “Stiamo davvero lavorando sulla E Cross di serie – le parole di Stefan Weckback ad Automobile Magazine – ma finora non c’è stato un via libera ufficiale“.

Porsche Mission E Cross Turismo: le idee del marchio

Le idee sono chiare su come dovrà essere questo modello: “Una Porsche plug-in deve poter venir guidata come una Porsche con motore a combustione – ha proseguito Weckback – Deve poter percorrere lunghi tratti di autostrada senza surriscaldarsi ed i principali parametri dinamici devono rimanere intatti per tutto l’intervallo di carica di batteria. Solamente quanto la spia di fine carica si accende, allora le prestazioni potrebbero essere ridotte, in determinate condizioni”.

Le caratteristiche della Porsche Mission E Cross Turismo concept

Le specifiche della vettura di serie, ovviamente, devono venir ancora svelate, anche se si parla di un’autonomia di oltre 400 chilometri nel ciclo europeo WLTP, mentre il prototipo poteva percorrere circa 500 km con un’unica ricarica, secondo quanto dichiarato dal marchio tedesco.

Il prototipo ha sfruttato la stessa piattaforma della berlina, con rete a 800 Volt e due motori elettrici, uno per ogni asse, abbinato a trazione integrale e Porsche Torque Vectoring. Il powertrain elettrico della Mission E Cross Turismo eroga 600 CV, con prestazioni di alto livello, come l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi ed i 200 km/h da fermo raggiunti in meno di 12 secondi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati