Incidente Clooney: il brutto impatto dell’attore in Sardegna [VIDEO]

Brutto incidente per Clooney, senza gravi conseguenze

George Clooney è stato coinvolto in un brutto incidente stradale, mentre stava guidando la sua moto in Sardegna per andare sul set della serie tv. Fortunatamente se l'è cavata solamente con tanto spavento ed una contusione.
Incidente Clooney: il brutto impatto dell’attore in Sardegna [VIDEO]

George Clooney è stato coinvolto in un brutto incidente, nella mattinata di ieri in Sardegna, fortunatamente senza gravi conseguenze. L’attore era alla guida della sua Yamaha T Max e stava raggiungendo il set della serie tv Catch 22, quando si è visto tagliare la strada da una vettura, che ha improvvisamente svoltato. Impossibile evitare l’impatto, ripreso dalle telecamere stradali e pubblicato dal Corriere della Sera, ma se l’è cavata con una contusione.

Il brutto incidente di George Clooney

Poco dopo le 8 di mattina, Clooney stava tranquillamente viaggiando sulla sua moto, in direzione Olbia, seguito da un altro attore del cast in moto e dal van della produzione. All’altezza di Costa Corallina, una vettura ha rallentato e svoltato, evidentemente senza osservare l’arrivo delle motociclette nell’altro senso di marcia.

Una moto, infatti, è riuscita ad evitare per un soffio l’auto, ma il famoso attore americano non ha potuto fare nulla, se non centrare la station wagon in pieno sul cofano. Clooney ha fatto un brutto volo di quasi due metri, con un impatto piuttosto violento, dopo il quale gridava per il dolore. Pareva un incidente molto serio ed i sanitari gli hanno applicato un collare di protezione, prima di portarlo all’ospedale più vicino.

Tanto spavento, ma nessuna grave conseguenza per Clooney

Arrivato al pronto soccorso, dove è sopraggiunto anche il suo medico personale, l’attore è stato sottoposto agli accertamenti. Fortunatamente, quest’ultimi non hanno rilevato nulla di serio, anzi, Clooney è stato dimesso poco dopo dall’ospedale, con solamente una contusione ad un ginocchio ed una prognosi di 20 giorni. Insomma, tanto spavento e basta. Anche se dovrà interrompere le riprese.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati