Nuova Ford Ecosport AWD: una compatta e versatile avventuriera, senza troppe pretese [TEST DRIVE]

Su una versione ST-Line spinta da un 1.5 TDCi da 125 cavalli

La prova su strada dedicata alla nuova Ford Ecosport equipaggiata con trazione integrale. Una vettura caratterizzata da una dotazione tecnologica variegata, animata da una motorizzazione Diesel da 125 cavalli legata a un cambio manuale sei rapporti

Una leggera sinergia di forze chiarisce subito che la nuova Ford Ecosport, con trazione AWD, rappresenta il risultato di un complessivo equilibrio tra versatilità dinamica e praticità d’impiego.

Esterno della nuova Ford Ecosport

Dimensioni e aspetto sono tipici di un SUV compatto. La lunghezza della nuova Ford Ecosport aumenta di nove centimetri rispetto alla precedente generazione, poco sopra i quattro metri. Il passo risulta leggermente superiore ai due metri e mezzo, consentendo un’abitabilità congeniale nel complesso. La larghezza, senza contare gli specchietti, è vicina al metro e 80 m. Mentre l’altezza valica di poco il metro e 60. Luci diurne LED e linee rotonde, alternate ad altre spigolose, sono elementi caratteristici di un design roccioso e fluido al tempo stesso. Controversa la conferma di un’apertura laterale del bagagliaio, collegata probabilmente a ragioni strettamente tecniche e forse anche di ottimizzazione dei costi. Una soluzione non così funzionale, rispetto a una classica apertura verso l’alto, quando si parcheggia ad esempio in spazi stretti o siano presenti ostacoli piuttosto alti nella zona posteriore.

Interni della nuova Ford Ecosport

Nell’abitacolo si nota subito la posizione avanzata del display centrale, tramite cui gestire il sistema infotainment che può variare da un dispositivo Radio SYNC da 4,2 pollici, al più ampio da 8 pollici del SYNC 3 Navigation system con Touchscreen legato a 7 speakers. Una soluzione dotata di una grafica piuttosto intuitiva e gestibile, oltre che facilmente raggiungibile data la posizione. Come da tradizione, sono presenti molti elementi plastici, sedili rivestiti in pelle sulla versione provata e anche a livello ergonomico la disposizione di ogni elemento è complessivamente funzionale. A parte qualche dettaglio come, ad esempio, il posizionamento del tasto attraverso cui attivare le quattro frecce, posto tra le bocchette centrali. Il simbolo si percepisce appena a una veloce occhiata. Passando poi al bagagliaio, la capacità grazie a un piano posizionato su due livelli può essere portata a 356 litri di capacità.

Dotazione della nuova Ford Ecosport ST-Line AWD

Rispetto alle altre versioni di gamma Plus e Titanium, tralasciando le versioni Business indirizzate al ramo flotte o ai clienti interessati a un noleggio, il modello ST-Line comprende un equipaggiamento variegato che rafforza estetica e dinamismo della vettura. Partendo da dettagli che donano sportività al modello, come ad esempio i cerchi più voluminosi fino a 17 e 18 pollici, si notano contenuti funzionali tipo: un climatizzatore automatico, il citato SYNC 3, una soluzione Keyless entry per l’apertura e la chiusura dell’auto, oltre a sospensioni sportive.

Dinamismo della nuova Ford Ecosport AWD

Con il passare dei chilometri, accentuando il ritmo dove permesso, emergono le classiche sensazioni tipiche di ogni SUV. La nuova Ford Ecosport AWD non fa eccezione. Così come la visione complessiva su strada risulta agevolata dalle ampie superfici vetrate (e in questo caso anche da quella altrettanto generosa degli specchi laterali che comprendono gli indicatori dell’angolo cieco) senza dimenticare una posizione di guida rialzata, emerge un certo rollio in curva a velocità più sostenute. Non è un’auto sportiva e non è un fuoristrada, ma può diventare una piccola infaticabile esploratrice per gli amanti dell’avventura. Le forme contenute e il carattere vitale, seppur non eccessivo, del motore Diesel EcoBlue 1.5TDCi da 125 cavalli, abbinato unicamente a un trasmissione manuale sei marce, sono fattori che sintetizzano questo concetto. Il valore massimo di coppia pari a 300 Nm sostiene subito la spinta, ma i rapporti del cambio sembrano tarati più per un uso prettamente stradale, piuttosto che per la guida fuoristrada. Ad ogni modo il sistema Intelligent All-Wheel Drive sviluppato da Ford, che consente una ripartizione quasi istantanea della coppia a un livello 50:50 in base all’aderenza, ha dimostrato un’apprezzabile consistenza salendo su un percorso a tratti impegnativo nella suggestiva cornice di Cortina d’Ampezzo. Ma soprattutto in questa situazione si è percepita l’assenza di marce ridotte, che avrebbero sostenuto maggiormente la potenza proposta. Una mancanza immaginabile già su asfalto, in particolare sui tratti in salita, avvertendo un certo affanno dell’unità motrice, stemperato con progressive scalate di marcia. Nel complesso il ritmo resta costante e pacato, anche considerando una massa complessiva vicina a 1,9 tonnellate, offrendo a tratti qualche spunto energico quando richiesto. La velocità massima ammonta a 181 km/h, secondo quanto segnalato, scattando sino a 100 km/h in 11,3 secondi. Passando ai valori di consumi ed emissioni, riprendendo quanto indicato dal costruttore e valutando la versione testata con cerchi da 18 pollici, il dato combinato ammonta a 5,4 litri di carburante per 100 km e 140 grammi per km di CO2. Cifre che risultano più basse con cerchi meno voluminosi da 16 o 17 pollici. Su questo aspetto, però, servirebbe un test maggiormente approfondito.

Gamma e prezzi della nuova Ford Ecosport

L’intera panoramica della nuova Ford Ecosport varia dall’allestimento di partenza definito Plus, salendo al Titanium, quindi alla più ricca ST-Line. Presente anche un’alternativa Business, già citata. Le cifre partono da 19.000,00 Euro, iniziando da una versione Plus equipaggiata con il compatto motore EcoBoost tre cilindri di 1.0 litro a benzina da 100 cavalli. La stessa unità è proposta anche in altri due livelli di potenza: 125 e 140 cavalli, entrambe con trazione anteriore e solo la prima abbinabile a una trasmissione automatica sei rapporti. Sul versante Diesel, quindi, oltre al citato propulsore da 125 cavalli, è presente una variante meno prestante da 100 cavalli, associata a trazione anteriore.

In sintesi

La nuova Ford Ecosport con trazione AWD mostra una versatilità promettente e stuzzicante, pur restando un SUV compatto con tutti gli aspetti caratterizzanti di questo tipo di vettura. Una compatta funzionale per piccoli e medi spostamenti, anche su terreni un po’ impegnativi, che mostra in particolare le sue potenzialità non appena usciti dalla città.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati